Giovane precipitato dal balcone, salvo grazie ad un pino

1' di lettura Senigallia 16/05/2011 -

La prognosi resta riservata la non corre pericolo di vita. E' vivo per miracolo, dopo un volo dal quarto piano dell'appartamento della sua fidanzata in via Frescobaldi, P. M.A., il 23enne nato a Senigallia ma di origini sudamericane, caduto dal terrazzino di casa alle 6,30 di domenica mattina.



Il giovane, che risiede lungo la statale Adriatica, a Cesano, era rientrato a casa della ragazza dopo una serata trascorsa in discoteca, al Mamamia. Per cause che il giovane dovrà spiegare ai Carabinieri (un gesto volontario per togliersi la vita o una caduta accidentale perchè ubriaco), P.M.A. è precipitato a terra.

Ad attutire il colpo sono stati i rami di un grosso pino che hanno evitato il peggio. Il ragazzo, trasportato a Torrette, domenica è stato operato alla schiena per una vertebra schiacciata ma non rischia la paralisi. Il giovane ha inoltre riportato la frattura di un piede mentre l'altro ha riportato un grave trauma. Anche se la prognosi resta riservata, i medici sono ottimisti e pensano che con il tempo il ragazzo riacquisti la piena funzionalità degli arti.






Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2011 alle 23:04 sul giornale del 17 maggio 2011 - 1368 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, ambulanza, via frescobaldi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kRa





logoEV