Successo confermato per via Carducci in Fiore

2' di lettura Senigallia 06/05/2011 -

Ha rinnovato il suo successo “Via Carducci in fiore”, manifestazione che in questa ultima edizione ha saputo rinnovarsi e crescere, ospitando un numero di espositori ancora maggiore.



L’appuntamento ha fatto segnare tra l’altro l’introduzione di numerose novità, quali “Orto antico”, “Orto sinergico”, “Orto letterario”, i numerosi laboratori didattici, la partecipazione del Museo delle Scienze naturali e l’orto botanico dell’Università di Camerino, la presenza del campo medievale allestito dai cavalieri dell’Alto Volo e dagli Arcieri Città Pesaro, la collaborazione con le osterie del Centro storico e la mostra “Giade e Perle” a cura del laboratorio orafo “La Collana”. Confermato anche il pieno consenso da parte della città: cittadini e turisti hanno infatti ancora una volta mostrato vivo interesse sia per gli stand che per il luogo dell'evento, condizioni che hanno determinato grandi riconoscimenti per l’edizione 2011.

“È stato un successo su tutti i fronti – ha dichiarato Michela Fioretti, Direttore dell’Expo Marche – che ci stimola verso l’obiettivo di migliorarci ulteriormente il prossimo anno.” Una particolare segnalazione merita il convegno “La gestione sostenibile del territorio e il controllo della co2”, a cura di Howard Wood, svoltosi il 3 maggio presso la mediateca comunale.

Di grande attualità, il convegno ha anticipato il tema delle prossime Olimpiadi estive di Londra 2012, che saranno le più verdi dell’epoca moderna. Non manca molto infatti a questo appuntamento, che lascerà “l’impronta di Co2 più bassa di sempre”: Londra cercherà di ridurre al minimo l’emissione di carbonio di questi giochi, riassorbendo e riequilibrando la maggior parte di Co2 emesso per organizzarli, per gestirli, per gli spostamenti e quant’altro. Il convegno senigalliese, organizzato in collaborazione con la Soc. Coop. Terreverdi di Senigallia, ha registrato gli interventi del relatore Howard Wood, Curatore del verde delle Olimpiadi di Londra 2012; di Massimo Cagnoni, co-relatore; di Marcello Mariani, Assessore all’Ambiente e alle Energie Rinnovabili della Provincia di Ancona; di Gennaro Campanile, Assessore alla “Città Sostenibile” del Comune di Senigallia; e di Michela Fioretti, Direttore di Expo Marche.

Erano presenti a questo appuntamento numerosi esperti del settore della Regione Marche, fra cui Fulvio Tosi, ricercatori dell’Università di Bologna, varie autorità e personalità comunali, nonché due classi della Scuola Puccini (Istituto Comprensivo Senigallia Nord-Mercantini). Il Comune di Senigallia ringrazia per l’impeccabile organizzazione l’Expo Marche, così come tutti gli altri partner istituzionali del progetto: la Regione Marche, la Provincia di Ancona, Legambiente Marche, Cna, Confartigianato, Confesercenti, Confcommercio, Federfiori. Sincera gratitudine va inoltre espressa ai partner privati Banca Suasa, la Collana e la Coop. Soc. Terreverdi, oltre che ai numerosi soggetti che hanno attivamente collaborato per la realizzazione di tutti i laboratori didattici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2011 alle 11:49 sul giornale del 07 maggio 2011 - 594 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ksn





logoEV