Barbara: contributi per l'assistenza domiciliare indiretta a disabili

Disabili 1' di lettura 26/04/2011 -

Il Comune di Barbara informa che presso i propri uffici è disponibile la modulistica per accedere ai contributi che la Regione Marche concede per l'assistenza domiciliare indiretta a disabili in situazione di particolare gravità, di età compresa tra i 3 e 65 anni.



L'intervento è rivolto unicamente ai portatori di handicap in situazione di gravità riconosciuti dalla Commissione Sanitaria di cui all'art. 4 della L. 104/1992, nei quali la stessa abbia valutato la presenza dello stato di handicap di particolare gravità; per poter usufruire dei contributi è quindi necessario produrre la certificazione della valutazione dell'handicap, che viene attestata dall’apposita Commissione di cui sopra. Per ottenere la certificazione, i disabili o le loro famiglie devono presentare entro il 10 maggio 2011 apposita domanda al Presidente della Commissione Sanitaria Provinciale presso il Servizio di Medicina Legale della Zona Territoriale capoluogo di provincia.

La modulistica necessaria è dunque reperibile anche presso il Comune di Barbara; alla domanda dovranno allegarsi l’attestazione di handicap di cui alla legge 104/92, l’autocertificazione dello stato di famiglia ed ogni altra documentazione ritenuta utile.

Le richieste presentate dopo il termine del 10 maggio 2011 non saranno prese in considerazione. Gli interessati devono rivolgersi all'assistente sociale comunale (disponibile nel giorno di mercoledì dalle ore 8:00 alle ore 14:00) per fornire ulteriori informazioni, consegnare e compilare la modulistica necessaria; altresì possono rivolgersi al Responsabile dell’Area Amministrativa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2011 alle 18:09 sul giornale del 27 aprile 2011 - 726 letture

In questo articolo si parla di economia, comune di barbara, barbara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j4f