Calcio: Uisp, Real Vallone scrive i titoli di coda sul campionato

pallone da calcio 3' di lettura Senigallia 15/04/2011 -

Il Real Vallone scrive i titoli di coda sul campionato Uisp. Lo fa nel giorno dello scontro diretto delle Saline con l’Atletico Ripe, vincendo 1-0 grazie ad un Matteo Renzi che va a segno con regolarità svizzera e spedisce a -12 la formazione di Luca Biagetti. Per andare a riprendere il team di Rossetti, ora, servirà ben più di un’impresa.



L’Acli Casine ritrova invece il sapore dolce del successo, successo che riporta gli ostrensi pienamente in corsa per la lotta al secondo posto, porta d’accesso al Torneo Regionale. Vittoria rocambolesca (3-2) sull’Atletico Panelli, che passa per primo con Luca Durazzi; nel giro di 12 minuti i biancorossi effettuano il sorpasso con Antonio Marabese e Giacomo Piergiovanni, ma al quarto d’ora della ripresa Marco Casagrande fissa la parità. Un equilibrio che regge sino ad un minuto dal termine, quando ancora Antonio Marabese trafigge Pelliccia e regala i tre punti ai suoi. Nella lotta salvezza, potrebbe risultare decisivo il successo che il Cibarya confeziona nell’arco di 4 minuti sul Cicli Cingolani. La formazione del Pianello passa nel primo tempo con Andrea Morsucci, ma il Cibarya nella ripresa bussa due volte con Vincenzo Carlucci e Federico Fabbrini per volare via dalle zone calde della graduatoria. Zone dove resta invece il Castel Colonna, sconfitto 1-0 a domicilio dal Borgo Molino (rete di Giovanni Patonico). Finisce 2-2 la sfida-salvezza tra Uisp Capanna e Ribeca 87, dopo ripetuti inseguimenti. Ribeca avanti nel primo tempo con Nicola Curzi e Capanna che ribalta il punteggio con la doppietta di Lorenzo Simoncini; a 6’ dal termine arriva il gol del pari definitivo, a firma Marco Moschini.

Chiude il quadro della giornata la sconfitta-beffa del fanalino di coda Sant’Angelo, che esce senza punti dal fortino del Roncitelli, dopo essersi ritrovato in vantaggio (con i gol di Carlo Pierpaoli e Nicolò Tombesi) a tre minuti dal fischio finale. Le reti di Christian Marchetti e Michele Bigelli a cavallo dell’80’ sanciscono la sconfitta numero 11 per la truppa di Pierandi. In serie B nulla di nuovo sotto il sole di aprile. Le tre big vincono tutte, ancora una volta. Lo fa, 2-1, la capolista Atletico Senigallia nel match (più complicato del previsto) col Beretti Marmi, deciso dai gol di Jacopo Cerusici su rigore e Mattia Tiriboco, dopo il momentaneo pari di Giorgio Ferrero. Lo fa anche il Real Suasa che supera 3-1 sul terreno amico il Valcesano (rete-lampo di Enrico Rocchetti, pareggio di Luca Goffi e reti del successo di Francesco Sebastianelli e Sergio Agostinelli). E lo fa pure l’Amatori Marzocca, che travolge 3-0 (Davide Pellegrini, Lorenzo Grilli ed Andrea Argentati, tutti nella prima frazione) l’Arredamenti Cavalletti. Il resto è un noioso copione, in cui La Marina Pro Cesano conferma il buon momento di forma, imponendosi 3-1 sulla Grotta di Tufo, il Portone 83 supera 2-0 nella ripresa lo Iof Mori con doppietta di un Lorenzo Laudisio in condizione di grazia ed il San Silvestro (doppietta per Patrick Abritta) si impone 3-2 sull’Amatori Arcevia, preparando al meglio il derby di domenica con gli altri Amatori, quelli di Marzocca…






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2011 alle 17:21 sul giornale del 18 aprile 2011 - 1473 letture

In questo articolo si parla di uisp, sport, calcio, d'altro calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jGO