Impiego errato del Reparto Mobile, Consap: 'Gravi irresponsabilità ministeriali'

Confederazione sindacale autonoma di Polizia CONSAP 1' di lettura Senigallia 07/04/2011 -

La Segreteria Provinciale di Ancona lamenta l'illegittimo ed improprio impiego da parte del Ministero degli Interni degli uomini dei Reparti Mobili ed in particolare del XIV Reparto Mobile di Senigallia (Ancona).



Il Dipartimento, infatti, avrebbe richiesto 40 uomini fissi per Manduria (Taranto) al fine di fronteggiare l’emergenza immigrazione. Questa segreteria fa notare che il Nucleo Operativo del XIV Reparto mobile di Senigallia è composto da 80 uomini impiegabili, su una pianta organica ancora non definitiva, formata da un totale di circa di 140 colleghi . La direttiva ministeriale dovrebbe durare almeno fino a tutto luglio. Il carico di lavoro che graverà sul personale impedirà di fatto la normale fruizione delle ferie e dei riposi incidendo sul recupero psicofisico del personale.

I 40 uomini impiegati a Manduria sono stati così divisi: 20 sono rimasti. mentre 10 sono partiti alla volta di Santa Maria Capua a Vetere e 10 per Campobasso per presidiare gli arrivi nei nuovi campi lì allestiti. Ci giunge notizia dell’alto impiego di personale di tutti i reparti mobili, questo a scapito della sicurezza dei colleghi e dei cittadini, infatti con l’impiego di così tanto personale si mette a rischio tutto la gestione dell’Ordine Pubblico, ci sarà infatti minor personale da impiegare in tutte le manifestazioni, compresi gli eventi sportivi a scapito della sicurezza dei cittadini che intervengono in tali eventi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2011 alle 23:40 sul giornale del 08 aprile 2011 - 2108 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, senigallia, Consap, reparto mobile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/joe