Sax, pianoforte e bandoneon danno vita a coinvolgenti Escenas Argentinas

4' di lettura Senigallia 17/02/2011 -

Sax, pianoforte e bandoneon per dare vita a coinvolgenti “Escenas Argentinas”, con il sottofondo affascinante del tramonto sulla spiaggia di velluto. Domenica 20 febbraio, alle 17, la Rotonda a Mare di Senigallia (Marche – AN) accoglie due appassionati e esperti interpreti di atmosfere tanghere e latino-americane come Javier Girotto (sax soprano e baritono) e Gianni Iorio (pianoforte e bandoneón).



Il concerto rientra nella Stagione concertistica 2011 alla Rotonda a Mare, realizzata dal Comune di Senigallia (Assessorato alla Cultura e Assessorato ai Turismi), in collaborazione con l'Ente Concerti di Pesaro e a cura del Maestro Federico Mondelci, nell'ambito della Stagione Unica di Teatro, Danza e Musica. Il costo del biglietto per questo appuntamento della Stagione concertistica 2011, posto unico, è di 10 euro. INFO E PRENOTAZIONI – 335.1776042, Biglietteria Teatro 071.7930842, Biglietteria Rotonda 071.60322 Il duo formato dall'impetuoso sassofonista italo-argentino Javier Girotto e dall'appassionato pianista-bandeonista Gianni Iorio nasce dalla voglia di suonare composizioni anche originali esplorando le atmosfere seducenti della musica latino-americana e le evoluzioni in particolare del tango.

Il progetto che i due musicisti propongono al pubblico di Senigallia, “Escenas Argentinas”, nasce in seguito all'ascolto di alcuni brani argentini arrangiati per big band da Gabriel Perez, attivo oggi in Germania) e dall'interesse di Luigi Giannatempo, già vincitore del concorso “Scrivere in Jazz” bandito dalla Associazione Blue Note Orchestra. L'interesse di Javier Girotto e Gianni Iorio per questo tipo di repertorio risale però ormai a diversi anni ed entrambi i musicisti lo frequentano costantemente attraverso il linguaggio del jazz. In “Escenas Argentinas” confluiscono elementi della tradizione tanghera e del folklore, elementi del jazz e della tradizione classica europea. Si tratta infatti di una trama fitta di composizioni dei due musicisti e di terzi, concepite in stile cameristico e eseguite con una profonda attenzione all'arrangiamento che esalti libera improvvisazione, contrappunto e struttura delle composizioni.

L'abilità tecnica dei due musicisti nulla toglie, ma anzi aggiunge, carattere al suono sensuale e ricco di lirismo, impetuoso e forte della musica proposta. Nato a Cordoba in Argentina e da anni residente in Italia, Javier Girotto inizia a suonare con gruppi attivi in generi diversi (mix di fusion e folklore argentino, jazz ecc...) e frequenta contemporaneamente il Conservatorio. Con una borsa di studio del Berklee College of Music di Boston si diploma con lode in Professional Music approfondendo, negli stessi anni composizione e arrangiamento jazz. Giunto in Italia nel 1995, inizia la sua attività di compositore e arrangiatore, indice il primo di una lunga serie di cd. Da allora, ha alternato la collaborazione con gruppi diversi, di musica commerciale, latina e jazz. È tra i musicisti più attivi e richiesti a livello nazionale e internazionale e si è esibito nei più prestigiosi contesti, festival, rassegne, club.

Ha inoltre collaborato a importanti progetti di musica e teatro. Oggi insegna nella cattedra jazz del Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Gianni Iorio, parte stabile della formazione del Nuevo Tango Ensemble, si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti e la menzione d’onore, ha vinto numerosi concorsi pianistici e di musica da camera e ha tenuto concerti presso importanti associazioni musicali italiane. Ha poi iniziato l’attività di bandoneonista nei jazz club e festival jazz più prestigiosi d’Europa da Roma a Berlino, da Venezia a Vienna, da Parigi a Zagabria, dal Villa Celimontana Jazz Festival di Roma al Gulf Jazz Festival (Emirati Arabi e Kuwait). Ha collaborato e collabora con musicisti e artisti di fama internazionale tra cui Gabriele Mirabassi, Luis Bacalov, Horacio Ferrer. È direttore e primo bandoneonista della “Grande Orquestra Tipica de Tango di Alfredo Marcucci”.

Il costo del biglietto,posto unico, è di 10 euro . È possibile acquistare i biglietti direttamente alla Rotonda a Mare il giorno dello spettacolo dalle 15 o presso il botteghino del Teatro La Fenice aperto nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle 17 alle 20 (dalle 14 per gli spettacoli pomeridiani di domenica).






Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2011 alle 16:21 sul giornale del 18 febbraio 2011 - 726 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hvY





logoEV