Dopo il Cesano, ora è stato di allerta per il Misa

fiume misa 1' di lettura Senigallia 01/12/2010 -

Anche se al momento la situazione sembra restare sotto controllo, viene monitorato costantemente il livello del fiume. A causa delle abbondanti piogge degli ultimi giorni, il livello del fiume è salito notevolmente e la quantià che cerca di defluire verso il mare è notevole.



Proprio per questo gli addetti ai lavori stanno monitorando costantemente in queste ore il fiume Misa per scongiurare esondazioni o allagamenti come quelli verificatisi con il fiume Cesano.

Le previsione meteorologiche annunciano una tregua ma il maltempo dovrebbe tornare ad abbattersi anche sul centro Italia a partire da venerdì.








Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2010 alle 22:43 sul giornale del 02 dicembre 2010 - 1739 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, fiume misa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/e1Z





logoEV
logoEV