Vini, prodotti tipici e altre iniziative alla Festa dell'Olio Nuovo di Scapezzano

olio 3' di lettura Senigallia 12/11/2010 -

Sabato 13 novembre e domenica 14 novembre due appuntamenti particolari per gli amanti dei vini. Negli ultimi due giorni della Festa dell'Olio Nuovo di Scapezzano, infatti, si terrà un corso di degustazione di vini e prodotti tipici della zona. Il corso, organizzato dall'associazione Italian Taste, si svolgerà entrambi i giorni a partire dalle ore 18.00, presso la sala conferenza della chiesa S.S. Sacramento di Scapezzano.



Il programma del corso prevede la degustazione guidata di vini in abbinamento ai prodotti tipici delle Terre di Frattula. Sabato saranno protagonisti i vini bianchi con il sommelier Sauro Boria, mentre domenica 14 la degustazione si incentrerà sui vini rossi con il sommelier Alessandro Esposito. Le aziende partecipanti, che forniranno i loro prodotti, saranno: Azienda Agraria Luigi Giusti, Az.Agraria Ciancone Giacinta, Boccafosca, Frantoio Belfiore, Conti di Buscareto, Frantoio Lugliaroli Alessandro, Mencaroni Nevio, Frantoio Montedoro, Mezzanotte Vini, Salumificio Valmisa, Spallacci Giordano. Il costo di partecipazione sarà di 8 Euro e in omaggio verrà fornito un apposito calice con tasca porta-bicchiere. Per partecipare occorre prenotarsi al numero di telefono 366.5332331.

Sempre sabato si terrà un breve corso teorico-pratico di potatura degli ulivi, tenuto dal Dott. Agronomo Dimitri Giardini e dall’operatore Nello Bomprezzi. Il corso, per pochi fortunati, ha già chiuso le iscrizioni con largo anticipo, ma, in caso di rinunce dell'ultimo momento, è possibile dare la propria disponibilità chiamando al numero 338.4364169. In serata saranno, come sempre, aperte le osterie del centro storico, che proporranno le proprie specialità condite con i raffinati oli nuovi dei frantoi locali, il frantoio Belfiore e il frantoio Montedoro, e con i prodotti ottenuti dalle farine dell'azienda agricola Roncarati.

La “Gastronomia del Circolo”, presso il circolo Arci (prenotazioni al numero 339.1321236), presenterà ogni sera un menu diverso: stasera saranno protagonisti i piatti al tartufo, mentre domenica – con apertura anche a pranzo – verranno proposti i “Sapori d'autunno” con arrostino, faraona, finocchi e erbe di campo. L'”Osteria degli antichi sapori”, situata in via Fratti di fronte all'ufficio postale, farà riscoprire i piatti poveri del passato, con la proposta di fave lesse, ceci, fagioli, olive al forno, trofie, polenta funghi e salsiccia, dolci e taglieri con affettati, formaggi e bruschette. L'”Osteria del castello”, presso il circolo ACLI (prenotazioni al numero 339.2390860), proporrà il baccalà fritto, tagliatelline allo stoccafisso e lo stoccafisso con patate, pomodorini e olive, oltre alle tagliatelle al sugo d'anatra e allo stinco ai sette profumi. La serata nelle osterie sarà “condita” con le musiche del gruppo “La Damigiana”.

La festa dell'olio nuovo proseguirà fino a domenica 14 novembre, proponendo nel corso della giornata, tra le altre attività, animazioni musicali, mercatini di prodotti tipici, spettacoli con i bambini da parte dell'associazione “Il Melograno” e il cinema per tutti. Domenica alle 16.00 il prof. Franco Ricci presenterà “Sinfonie dell'olio nuovo – l'arte dell'abbinamento”, che proporrà l'utilizzo dell'olio in cucina accompagnato dalle musiche del gruppo “Laudare et Delectare” e con la partecipazione del Vice Presidente della Provincia di Ancona Giancarlo Sagramola, del Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, del Presidente delle Terre di Frattula Marco Giardini e i Rappresentanti delle Organizzazioni Professionali Agricole. Infine alle ore 18.30 si svolgerà presso la Chiesa S. Giovanni Battista di Scapezzano il concerto conclusivo in memoria di Stefano Gasparini con le musiche del gruppo “Laudare et Decletare”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2010 alle 11:40 sul giornale del 13 novembre 2010 - 590 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di agricoltura, spettacoli, gastronomia, Arci Pro Scapezzano, filiera olio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eio





logoEV