Montemarciano: in cantiere senza protezioni, denunciati operai e imprenditore

carabinieri 1' di lettura 08/11/2010 -

Sul fronte della sicurezza dei cantieri edili in particolare, dove spesso si registrato situazioni in cui gli operai lavorano senza le necessarie attrezzature per la loro sicurezza, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia stanno effettuando controlli mirati.



Oltre al caso degli operai della Pavimental impiegati nel cantiere della complanare e terza corsia dell'A14 e quelli impegnati nella ristrutturazione di Villa Bucci, altre irregolarità sono state riscontrate in un cantiere edile di Montemarciano.

Qui i carabinieri, duranti alcuni controlli eseguiti nel fine settimana, hanno sorpreso due muratori albanesi intenti a lavorare su un'impalcatura senza le indossare imbracature e caschi di protezione, secondo quando previsto dalla legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Per i due operai e per il titolare dell'impresa edile sono così scattate altrettante denunce penali per mancata vigilanza sui luoghi di lavori, nel caso dell'imprenditore, e per inosservanza degli obblighi di legge, nel caso dei lavoratori.






Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2010 alle 20:26 sul giornale del 09 novembre 2010 - 919 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri, 112

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eae





logoEV