I ragazzi di Varese e Senigallia ancora gemellati come 'sentinelle dell'acqua'

sentinelle dell'acqua 2' di lettura Senigallia 04/11/2010 -

Si è rinnovato anche quest’anno il gemellaggio tra alcuni studenti di Varese e Senigallia, che hanno rinnovato il loro impegno come “sentinelle dell’acqua”.



Il progetto didattico, realizzato dall’Istituto Comprensivo “Marchetti” di Senigallia e dalla “Media Vidoletti” di Varese, ha avuto inizio a Senigallia proprio in questi giorni (da mercoledì 3 a venerdì 5 novembre): circa 40 giovani lombardi della scuola secondaria sono ospitati dalle famiglie degli alunni senigalliesi che partecipano all’iniziativa per sviluppare sul nostro territorio una visita articolata, che sarà poi ricambiata tra marzo e aprile 2011. La sala consiliare del Comune di Senigallia ha ospitato in questi giorni i giovani partecipanti all’iniziativa ambientale, che sta facendo registrare da parte loro una partecipazione gioiosa, ma anche una ricerca accurata delle finalità profonde, quelle di rappresentare come sentinelle dell’acqua il ruolo di giovani guardie ecologiche della scuola. Il Sindaco Mangialardi ha ricevuto l’intero gruppo di studenti e accompagnatori, esprimendo la certezza che queste giornate assieme rappresenteranno un importante momento di crescita culturale e umana, di reciproca conoscenza e fraternità.

Senigallia e Varese rinnovano così il loro gemellaggio per costruire progetti di tutela e consumo intelligente dell’acqua, un bene sempre più prezioso. Tutto ciò sta avvenendo attraverso incontri e laboratori con le scuole locali, che hanno consentito di rendere l’iniziativa sempre più coinvolgente e partecipata. In questa prima fase “senigalliese” i ragazzi analizzeranno il nostro territorio attraverso visite guidate al fiume, al depuratore, allo stagno didattico, a “Bosco mio” e naturalmente al mare, sempre utilizzando idonei strumenti (lente, microscopio, cannocchiale, macchina fotografica). Previste inoltre le visite ai musei della città, mentre proprio oggi i ragazzi hanno effettuato un’escursione a Urbino. Per quanto riguarda la seconda fase, a Varese, è interessante segnalare che il progetto si concluderà con una mostra fotografica sul tema dell’acqua, proposta proprio in omaggio a Senigallia come città della fotografia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2010 alle 15:59 sul giornale del 05 novembre 2010 - 556 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, acqua, senigallia, varese, istituto comprensivo marchetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/d24





logoEV