Dopo la protesta al Caterraduno la complanare conquista consensi su Facebook

18/06/2009 - Dopo la protesta del Comitato Versus Complanare e del Mezza Canaja durante l\'ultima diretta del Caterraduno sul noto social network Facebook è nato per reazione un gruppo di persone favorevoli alla Complanare che in 48 ore ha raccolto 87 iscritti.


Il gruppo ha l\'ambizione di \"Un gruppo che unisce tutte le persone favorevoli alla realizzazione della complanare a Senigallia! Quelli che soffocano per lo smog sulla nazionale. Quelli che impiegano mezz\'ora per andare dalla Cesanella al Ciarnin... Facciamoci sentire anche NOI!\" in accordo rispetto a quanto scritto nella presentazione.

Molto critici verso il Comitato gli interventi nella bacheca del gruppo. Romina scrive: \"Ero indecisa sul tema complanare, ma soprattutto per come si è comportato il comitato al caterraduno, ora se vogliono possono farne altre 2!\". Leonardo insiste: \"Domenica mi sono vergognato di essere un senigalliese...\".

Altri invece entrano nel merito della nuova strasa, come Luki: \"Sarebbe anche ora... In estate per attraversare la città da nord a sud ci metto 45 minuti...\".

Ma non mancano gli interventi contro la complanare, come quello di Alessandro: \"Il programma radiofonico è ascoltato anke da senigalliesi...un po\' di informazione in più nn avrebbe fatto male anzi.....ci sono passaggi e procedure x la realizzazione del progetto complanare ke la gente neanke si immagina...\"







Questo è un articolo pubblicato il 18-06-2009 alle 00:26 sul giornale del 17 giugno 2009 - 6823 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, complanare, politica, facebook


1 volta c\'era 1 blogger illuminato che parlava di complanare civica, speriam che ritorni prima che questi se tirino le brocche n\'tella testa<br />
<br />
complanare civica: mani nome fu + appropriato!

in 48 ore di vita il fb del mezza canaja avea più di trecento amicizie ... siete indietro.<br />
in ogni caso grazie per il peso che ci date e che non ci meritiamo.

Il club della carbonara ha più di 600 iscritti ed il Mascalzone più di 2300... Non credo si possa fare democrazia a colpi di FB, ma 100 iscritti anche per Senigallia sono veramente pochini... e queste guerre dei numeri non spostano di una virgola il problema? E\' vero o non è vero che la Complanare crea disagi a centinaia di famiglie? Questi disagi sono ripagati con vantaggi almeno uguali per il resto della comunità? Sono possibili altre soluzioni?

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Il problema non è se le 87 persone iscritte (ora più di 120) siano tante o poche. Il fatto è che prima non c\'era niente di organizzato a favore della complanare, dopo la protesta di domenica invece c\'è.

Per me il comitato versus complanare ha sbagliato dal primo momento la ideologia del movimento, dal esposizione delle lenzuola in poi.<br />
Il quatiere è tagliato a metà da una via ad intenso traffico ch è via po, consiglierei ai signori di lavare quei lenzuoi per vedere lo smog che ne è impregnato, e quello smog lo fanno respiare a tutti i degenti della struttura ospedaliera che è collocata in uno degli incroci più trafficati della città. per me la complanare è la liberazione del raffico di via po dato che la maggior parte delle auto alla rotatoria del\'ospedale circolano per la maggior parte verso il cesano, quindi un notevole abbassamento delle auto e quindi di smog e caos nei dintorni del ospedale, dato che le auto utilizzeranno la complanare per ragginere i quartieri nord e sud della città, liberare il quariere dalle auto che invece di passare al centro del borgo passeranno di fianco, quindi quei poveretti che vivono al ridosso di via po saranno liberati da quel caos che stanno vivemdo attualmente, e poi non dimentichiamo, che la complanare agevolerà le oprazioni di pronto soccorso ai mezzi che trasportano malati e feriti, evitando incroci,semafori e ingorghi che devono affrontare ora, riflettete la complanare è un bene per senigallia e vi accorgerete anche voi del versus, che vi rivitalizzera il quartire,un vostro carissimo amico.

La considero una pessima cosa, con conseguente pessime.

lupus

Commento sconsigliato, leggilo comunque


concordo, una vera guerra fra poveri<br />
<br />
e mi dispiace vedere delle adesioni (in campo politico e giornalistico) di persone che dovrebbero restare neutrali