Castelleone: sfondano il muro e scappano il bancomat e 20.000 euro

bancomat 1' di lettura 26/04/2009 - Bottino da oltre 20 mila euro quello finito nelle mani dei malviventi che all\'alba di sabato hanno messo a segno un colpo ai danni della filiale della Banca delle Marche di via Marconi a Castelleone di Suasa.

L\'allarme dell\'istituto di credito è scattato intorno alle 5,30 del mattino ma i ladri, che erano almeno in tre, sono stati velocissimi. La banda ha utilizzato una ruspa, di piccole dimensione, per abbattere una parte del muro riuscendo a creare un varco per l\'accesso.


Una volta dentro i malviventi hanno caricato la cassa del bancomat contenente il denaro su un pick-up scappando a tutta velocità. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, dalle testimonianze di alcuni residenti svegliatisi per il fragore delle manovre della banda, i ladri avrebbero agito con il volto travisato da cappucci o passamontagna.


Il pick-up utilizzato per la fuga dai malviventi è stato rinvenuto dai militari nella mattinata di sabato ed è risultato essere stato rubato la notte prima del furto in un\'abitazione nelle campagne di Arcevia. Al momento dei banditi non c\'è alcuna traccia anche se le indagini proseguono. Per la banca, oltre al furto, ingenti sono stati anche i danni subiti.






Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2009 alle 11:12 sul giornale del 27 aprile 2009 - 1224 letture

In questo articolo si parla di cronaca, castelleone di suasa, giulia mancinelli, furto





logoEV