Corinaldo: il nuovo asilo nido \'Giacomo e Marietta Cesarini Romaldi\'

asilo nido \'Giacomo e Marietta Cesarini Romaldi\' 3' di lettura 10/04/2009 - Il Comune di Corinaldo, è stato ammesso dalla Regione Marche - Giunta Regionale - al finanziamento per l’incremento e l’ampliamento dei servizi socio educativi per la prima infanzia, ed è risultato il primo in assoluto nella graduatoria regionale con il punteggio totale di 30,64, ottenendo un contributo di € 200.000,00.

I progetti presentati dai Comuni della Regione sono stati 51 di cui 47 ammessi al finanziamento. Il progetto del Comune di Corinaldo riguarda il nuovo Asilo Nido ”Giacomo e Marietta Cesarini Romaldi” e il contributo è stato concesso per il rispetto di tutti i riferimenti normativi.



Nella costruzione si è perseguito un elevato obiettivo di sostenibilità ambientale in quanto sono state attuate avanzate scelte di bioedilizia, sono stati installati pannelli fotovoltaici per il soddisfacimento del bisogno di energia elettrica, sono state effettuate scelte impiantistiche e di isolamento termico, che hanno consentito di omologare l’edificio nella classe energica “A”, ovvero appena al di sopra delle cosiddette “case passive” a consumo convenzionalmente nullo. Il complesso ha una superficie di 480 mq. ed è sito all’interno di un’area di 6500 mq. E’ in grado di ospitare tre sezioni ”nido” per un totale di 40 bambini, suddivisi in fasce di età 6-12 mesi, 12-18 mesi, 18-36 mesi; è dotato di spazi di servizio (cucina, dispensa, lavanderia, ecc.), tra cui un ambulatorio medico (separato dagli altri).



In tale ottica, la realizzazione del nuovo Nido d’Infanzia trae origine dalla volontà di implementare – in accordo al programma territoriale di attuazione dei servizi predisposto dall’A.T.O. Sociale n. 8 ex art. 3 L. 9/03 – le politiche di welfare comunali, colmando, per quanto concerne l’offerta pubblica dei servizi ai minori, l’assenza di una struttura dedicata alla prima infanzia, da intendersi quale istituzione educativa e pedagogica destinata a promuovere il benessere, lo sviluppo e l’apprendimento spontaneo delle bambine e dei bambini secondo l’eccezione normata dall’art. 7 della L.R. di settore n. 9/2003 ed in conformità ai principi da ultimo ribaditi dalla rete “Bambini in Europa” in seno all’OCSE, che privilegiano un approccio “pedagogico olistico e multifunzionale” ed “il diritto di tutti i bambini all’accesso a servizi educativi di qualità”.



Il nuovo asilo nido, ubicato nel Comune di Corinaldo, è stato fatto oggetto di apposito studio da parte del Gruppo Tecnico Territoriale, ai fini della sperimentazione dell’Istituto giuridico della concessione applicato ai servizi all’infanzia, ritenendo tale istituto particolarmente idoneo a garantire un forte ruolo di governo e di controllo da parte del Comune e la conseguente programmazione di strategie condivise con il gestore, coerenti con la missione propria del sevizio pubblico. Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Livio Scattolini: “l’avere istituito per la prima volta a Corinaldo il servizio di Asilo Nido, oltremodo con una struttura riconosciuta e certificata come la migliore della Regione Marche per gli eccellenti standard strutturali, impiantistici, di arredi e con l’attuazione di avanzate scelte di bioedilizia che esaltano la sostenibilità ambientale e consentono la classificazione in classe energetica A, ci riempie di orgoglio. E’ una ulteriore eccellenza che Corinaldo mette a disposizione del territorio!”.



Attualmente la struttura accoglie 15 bambini assistiti da personale qualificato della Ass. Coop. di Ancona, magistralmente diretta dal Prof. Franco De Felice. Si ringrazia per l’opera svolta ed il sostegno ricevuto la Regione Marche, la Provincia di Ancona, gli II.RR.B. di Corinaldo, il fornitore della struttura Subissati di Ostra Vetere, il progettista del Comune Geom. Bizzarri, i Tecnici, i Consulenti e tutte le Imprese coinvolte.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2009 alle 16:38 sul giornale del 10 aprile 2009 - 2186 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo





logoEV
logoEV