Pace Libertà Vita: il nuovo libro della poetessa Serenella Gabbianelli

poesia 3' di lettura Senigallia 08/04/2009 - E\' uscito il nuovo libro \'Pace Libertà Vita\', dedicato ai giovani, della poetessa senigalliese Serenella Gabbianelli.

La poetessa Serenella Gabbianelli, volenterosa di avvicinare i giovani alla poesia e decisa a dare un input agli stessi ragazzi per affrontare la vita, scrive la propria prefazione qui riportata.


\"La raccolta di Serenella Gabbianelli si prefigge di dimostrare che la poesia è e deve essere al servizio dell\'uomo ma sempre attenta ai suoi errori e ai suoi crimini che sono lò causa delle violenze e dello scompiglio morale dei giovani, i quali si formano imitando gli adulti. E per porvi rimedio, in chiusura, la nostra poesia chiede agli adulti di riabilitarsi perchè bisogna che tutto cambi perchè tutto non rimanga come prima. Mentre la poesia che vede e se ne va è poesia solo a metà. E dunque perchè tutto non rimanga come prima. Ma cos\'è questo \'tutto\' che non deve rimanere come prima?


E\' tutto ciò che ci manca rendendoci insoddisfatti e tutto ciò che rimane immutato arrestando il livello della cultura e del progresso. E poichè nessuno può darci ciò che vorremmo, tocca a noi e soprattutto a voi giovani studiare, lavorare e il mondo perfezionare, ma senza dimenticare che se trovare un lavoro non è facile diventa una chimera per coloro che, in qualità di studenti, pretendono un lavoro ben remunerato e molto altolocato. Un lavoro che rispetta l\'onestà più è umile più è nobile. Aiutare i muratori, i coltivatori di prodotti agricoli, gli allevatori di bestiame, oltre a migliorare l\'umore dona saggezza e anticipa la maturità. I dirigenti più famosi e più remunerati prima di concludere gli studi sono stati anche loro giovani lavoratori diversamente impegnati e, oggi, lo raccontano con orgoglio ed emozione.


Cosa che potrete fare anche voi e agli adulti dimostrare che i giovani, se lo vogliono, sono grandi anche quando sono piccoli, ovviamente se non si drogano, se non sono bullisti, se non amano le risse e soprattutto se rispettano i genitori, gli anziani, le donne e i bambini. Ed allora smettete di soffrire per le ingiustizie dell\'oggi e preparatevi a sorridere per il trionfo della giustizia del domani. Giustizia non disgiunta dalla libertà. Giustizia per sentirvi sicuri. Libertà per sentirvi liberi. Liberi di poter difendere la giustizia e la libertà. E nessuno vi fermerà. Questa è la speranza di chi crede in voi\".


Con queste parole, dettate dal cuore, di speranza e fiducia la poetessa senigalliese Serenella Gabbianelli vuole mandare un messaggio ai giovani, costruttori del domani, nella volontà di ispirarli al meglio e di avvicinarli alla poesia. Una poesia che prende spunto da ogni cosa e aiuta a comprendere il bello e il lato positivo di ogni cosa e vicenda.


Chi fosse interessato può ritirare una copia gratuita della raccolta di poesie e pensieri della poetessa senigalliese presso la redazione di Vivere Senigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 08-04-2009 alle 18:05 sul giornale del 08 aprile 2009 - 1141 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesia, senigallia, Sudani Alice Scarpini, serenella gabbianelli





logoEV