Basket: i Roosters sfiorano la vittoria con Ancona

roosters senigallia 2' di lettura Senigallia 18/02/2009 - Finale thrilling al campo di Vallemiano ad Ancona dove Il Vicoletto Roosters Senigallia per poco non riesce ad impattare una gara data troppo presto per vinta dagli avversari.

La Dinamo si aggiudica l\'incontro che l\'ha vista sempre avanti nel punteggio e si guadagna l\'accesso anticipato ai play off. Il Vicoletto Roosters Senigallia deve fare mea culpa sui momenti di pausa mentale che hanno visto, in varie fasi della partita, i ragazzi di Cristina Mazzaferri perdere la concentrazione causando importanti break di punteggio che alla fine sono risultati decisivi. Primo quarto da dimenticare per la truppa giallo/nera: la Dinamo gira bene la palla e la difesa a zona dei senigalliesi subisce le 3 triple quasi consecutive di un Cianforlini in stato di grazia. In attacco c\'è troppa confusione e il nervosismo, in alcuni giocatori, la fa da padrona.



Ancona è avanti 27-11 al 10°. Cambio di marcia ad inizio secondo quarto: Schiaroli prende per mano la sua squadra e con il suo gioco in 1 contro 1 riesce quasi sempre a mettere in difficoltà gli avversari di turno. La squadra acquisisce tranquillità e, come per magia, anche il punteggio ne beneficia (35-31 al 16°). Poi si spegne di nuovo la luce e la Dinamo ne approfitta piazzando un break di 12 a 0 alla sirena della pausa lunga (47-31). Senigallia crede ancora nelle sue possibilità e Schiaroli continua ad imperversare nelle sue penetrazioni. La Dinamo cerca di gestire il vantaggio mantenendosi ad una distanza di sicurezza di 10 punti ma fa più difficoltà ad attaccare la difesa a zona meglio registrata rispetto ai quarti precedenti. Al 30° il tabellone segna 60-50. Ultimo quarto tutto da gustare per chi è accorso alla \"grotta\" di Vallemiano.




L\'equilibrio tra i due attacchi regna per 8 minuti fino a quando Marcosignori piazza due triple riportando i suoi ad un insperato -3 (76- 73). Mancano 13 secondi alla fine e la Dinamo, perdendo palla, consente ai giallo/neri di tentare l\'aggancio: La rimessa laterale consente a De Padua di prendere palla e di tirare da 3 in precario equilibrio. Purtroppo la traiettoria non va a bucare la retina e la Dinamo prende il rimbalzo decisivo che, le consente, a tempo scaduto di chiudere la partita sul 77-73 con un tiro libero di Marino. Questa è la cronaca di una partita strana che, seppur giocata in confusione, ha consentito ai ragazzi di Cristina Mazzaferri di avere la possibilità di agguantare i supplementari. Nota di merito per il sempre più leader Schiaroli che riesce a dare il meglio sconfiggendo avversari e malanni di stagione. Ora si ritorna fra le mura amiche dove martedì prossimo Il Vicoletto Roosters ospiterà il Polverigi per una pronta riscossa.



DINAMO ANCONA - IL VICOLETTO ROOSTERS SENIGALLIA 77-73 (27-11;47-31;60- 50)



DINAMO ANCONA: Marino 15, Molitari 8, Agostinelli 6, Petrelli, Cianforlini 15, Gobbi 22, Luconi 4, Caprari 2, Picciani 3, Ausili 2.



IL VICOLETTO ROOSTERS SENIGALLIA: Badioli 4, Frattesi 3, Marcosignori 11, Schiaroli 31, Perini 6, Rosati 11, Di Marcoberardino n.e., Antonini n.e., Lavoratornovo, De Padua 7 Acc.re: Mazzaferri


Tiri da tre punti: Cianforlini (Dinamo) 3, Gobbi (Dinamo) 1, Marcosignori (Senigallia) 3, Frattesi (Senigallia) 1

Arbitri: Paccusse di Jesi e Campanelli di Monsano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2009 alle 16:20 sul giornale del 18 febbraio 2009 - 1112 letture

In questo articolo si parla di sport, Roosters Senigallia





logoEV