Rotonda a Mare: presentazione del libro \'Handicappato e carogna\'

david anzalone 3' di lettura Senigallia 01/02/2009 - Presentazione con cannuccia! O meglio presentazione e brindisi con cannuccia per tutti. Perché stupirsi quando si parla di Zanza, il comico \'handicappato e carogna\' che in Italia sta sovvertendo ogni pregiudizio sull\'handicap da 2 anni a questa parte?


Venerdì 6 febbraio, alle 18,15, la Rotonda a Mare di Senigallia accoglie l\'arguto David Anzalone per la presentazione del libro Handicappato e carogna, scritto a quattro mani con il suo regista Alessandro Castriota e uscito a ottobre 2008 per la Mondadori. Un successo di vendita che ha sorpreso l\'editoria e conquistato le vette della classifica di vendita per la narrativa varia a poche settimane dall\'uscita. La presentazione promossa dal Comune di Senigallia sarà coronata da un brindisi, rigorosamente con cannuccia per tutti! Perché la cannuccia? \"Una volta mi trovavo in un locale affollatissimo, intento a sorseggiare il mio whisky doppio con una cannuccia multicolore. Bere whisky con la cannuccia può sembrare strano ma, voi capirete, dopo una vita che cerchi di prendere in mano i bicchieri e, grazie ai tuoi scatti spastici, ribalti sempre tutto senza riuscire a berne neanche una \'modica quantità\', in qualche maniera ti devi pur ingegnare!\", racconta lo stesso Anzalone a pagine 52 del suo libro.


Dunque in alto i calici e le cannucce! Alla Rotonda saranno presenti David Anzalone, il sindaco di Senigallia, Luana Angeloni e l\'Assessore alla Cultura Velia Papa. Il regista e co-autore Castriota farà anche da moderatore per le domande che il pubblico vorrà rivolgere a Zanza. I festeggiamenti per il comico Anzalone proseguiranno anche dopocena, dalle 22,30, quando smessi i panni istituzionali, ci si potrà scatenare con \'Handicappato e carogna by night\', appuntamento serale tra chiacchiere e musica al Gratis di viale Bonopera sempre a Senigallia (vicino alla Stazione). Ingresso libero. Nato nel 1976 a Senigallia dove risiede, David Anzalone deve la sua formazione artistica a maestri del calibro di Naira Gonzales, Yvès Lebreton, Leo Bassi.


Dopo diverse apparizioni in televisione, in particolare ospite di Enrico Bertolino su \'Glob - l\'osceno del villaggio\', nel 2007 ha sorpreso l\'Italia con uno spettacolo teatrale dal titolo \'Targato H\' da lui interpretato e scritto con Alessandro Castriota che ne ha curato la regia, richiestissimo anche come recital in forma di monologo anzi di \'Contro-Mono-Logo\'. Un lavoro divertente e ironico di chi l\'handicap ce l\'ha e lo vive prendendosene gioco. Ribaltando continuamente il punto di vista, riportando l\'handicap per ciò che è, senza giri di parole e pregiudizi. Con quel lavoro Zanza ha conquistato il pubblico del Ciak di Milano, aperto la Stagione 2007-08 del Piccolo Jovinelli di Roma diretto da Serena Dandini e risvegliato rapidamente l\'interesse di pubblico, critica e stampa nazionale. Il libro Handicappato e carogna scritto a quattro mani con il suo regista Castriota, è uscito per la collezione Biblioteca Umoristica Mondadori. Le foto di copertina sono di Davide Caporaletti. Sia il libro che lo spettacolo \'Targato H\' sono un progetto CAPA produzioni a cura di Alessandro Castriota e Alessandro Piccinini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 02 febbraio 2009 - 4114 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia, david anzalone, spettacoli, libro, rotonda a mare





logoEV
logoEV