Castelleone: polemiche sull\'incarico al Revisore dei Conti

insieme per castelleone 2' di lettura 27/01/2009 - Nell\'ultimo Consiglio Comunale di Castelleone di Suasa del 16/01/2009 è stato inserito il seguente punto all’O.d.G.: “Rinnovo Incarico al Revisore dei Conti” senza specificare che l’incarico precedente era scaduto il 25/07/2008.

Analizzando successivamente gli atti, i Consiglieri di “Insieme per Castelleone” si sono resi conto che nella proposta di Deliberazione erano riportati 2 punti in cui veniva chiesto di riconfermare il Revisore dei Conti per il triennio 25/07/2008 – 24/07/2011 e di convalidare e confermare tutti i documenti sottoscritti dal medesimo in via sanatoria fino alla data odierna. I Consiglieri di minoranza, inoltre, hanno verificato che l’Ufficio Ragioneria, seppur con l’incarico scaduto, aveva emesso una liquidazione in data 29/12/2008 a fronte di una parcella presentata quale Revisore unico del Comune di Castelleone di Suasa per l’intero anno 2008.


Durante il Consiglio Comunale, i consiglieri di “Insieme per Castelleone” hanno illustrato all’intero Consesso tale situazione, a parere loro più che mai anomala e piena di irregolarità, ma la maggioranza ha voluto insistentemente approvare il rinnovo dell’incarico al Revisore dei Conti con i voti contrari della minoranza che ha rilasciato la seguente dichiarazione di voto: \"Il Gruppo Consiliare di Insieme per Castelleone premette che le motivazioni che seguono non hanno niente di personale con il Rag. Giorgio Biagiarelli, nominato da questo Consiglio Comunale per ricoprire l\'incarico di Revisore dei Conti in questa Amministrazione nel triennio precedente, ma non può esimersi dal far rilevare alcuni punti che evidenziano la poca trasparenza dell\'azione amministrativa. - Punto primo: non accettiamo il fatto che, con una semplice presa d\'atto in delibera, si possano convalidare e confermare tutti i documenti sottoscritti dal Revisore dei Conti, nel periodo in cui risultava con l\'incarico scaduto e cioè dal 25/07/2008 ad oggi; - Punto secondo: non accettiamo né crediamo che una delibera possa avere effetto retroattivo, pertanto riteniamo non sia valida e giusta la scelta di riconferma del Revisore dei Conti dal 07/09/08 (25 luglio 2008 + 45 giorni);


- Punto terzo: il Revisore dei Conti è stato oggetto, in data 29/12/2008, di una liquidazione con Determinazione del Responsabile Area Contabile n. 81 per un importo di € 4.118,40 a saldo di una parcella a fronte del compenso quale revisore unico del Comune di Castelleone di Suasa dovuto per l\'anno 2008, così come è scritto in Determina. I Consiglieri Comunali dapprima vedono effettuare la liquidazione del compenso annuale al Revisore dei Conti anche se dal 25/07/2008 risulta scaduto l\'incarico, poi, viene richiesto loro, dopo sei mesi, di deliberare la riconferma dell\'incarico a partire dal 7/09/2008. Per i su esposti motivi, per la mancata chiarezza e trasparenza nei confronti di questo Consiglio Comunale, il Gruppo Consiliare \"Insieme per Castelleone\" vota CONTRO al presente punto all\'O.d.G.\"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 27 gennaio 2009 - 1619 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, insieme per castelleone, politica





logoEV