Arcevia: il Sindaco Purgatori al Viminale

Comune di Arcevia 1' di lettura 23/01/2009 - Il Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, prefetto Antonio Manganelli, ha ricevuto al Viminale, sede del Ministero degli Interni, il Sindaco di Arcevia Silvio Purgatori ed il Presidente della Associazione Pro-Loco Alfiero Verdini accompagnati dal dottor Giorgio Iacobone questore di Ancona, da Don Antonello Lazzerini cappellano territoriale e da Monsignor Giuseppe Saia assistente centrale della Polizia.

La delegazione (di Arcevia) ha presentato la prima copia del volume su San Michele Arcangelo in Monte Camiliano con la prefazione del dottor Manganelli, che raccoglie le pregevoli relazioni di eminenti studiosi del culto micaelico ed in particolare di Padre Stanislaw Suchy rettore del Santuario di Monte sant’Angelo sul Gargano.


Il libro, come la chiesa è dedicato alla Polizia nel sessantesimo anniversario della proclamazione dell’Arcangelo Michele a Patrono della Polizia di Stato per volontà del Pontefice Pio XII, il 29 settembre 1949. Monsignor Saia e don Lazzerini hanno proposto un programma di iniziative per ricordare l’evento incentrate su Arcevia e sulla Chiesa di San Michele Arcangelo in Monte Camiliano, divenuto dopo oltre mille anni luogo di culto della Polizia di Stato, iniziative che saranno realizzate anche nel 2010.


Il dottor Manganelli ha molto apprezzato il libro che sarà distribuito dopo la sua presentazione ufficiale a tutte le questure, alle scuole di formazione ed alle Associazioni territoriali dell’A.N.P.S, ringraziando e complimentandosi affettuosamente con il Sindaco Purgatori ed il Presidente della Pro Loco Verdini per la decisione di dedicare la prima chiesa in Italia alla Polizia di Stato, segno perenne di gratitudine per il servizio e la scelta di vita a protezione dei cittadini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 23 gennaio 2009 - 2545 letture

In questo articolo si parla di arcevia, politica, comune di arcevia


ci risiamo...un\'altra gita pagata dai contribuenti.<br />
<br />
Secondo voi lettori ha qualche senso questa visita?

non ha senso soltanto per chi non ha il \"senso delle Istituzioni\"!!!!!

nn facciamo retorica per favore! le istituzioni sono le istituzioni mentre queste sono solo gite.<br />

Bruno Bordi

Vedo che come al solito cè sempre chi non potendo dare cattivo esempio è sempre pronto a distribuire buoni consigli.<br />




logoEV
logoEV