Basket: sconfitta di un punto il Basket 2000

Basket 2000 2' di lettura Senigallia 20/01/2009 - La SaviniImpianti-Frigogel Senigallia viene superata di misura dalla Starlight Valmadrera (59-60) nella seconda giornata della Poule Promozione, ma conserva, alla luce dei risultati degli altri campi, il primato in classifica (Savini, Vigarano, Valmadrera e Forlì 14 punti).

Una partita dai due volti in cui le padroni di casa, dopo essersi scrollate di dosso il timore riverenziale nei confronti delle ospiti, hanno cominciato a premere sull’acceleratore riuscendo a recuperare una decina di punti e rischiando di chiudere la partita con una vittoria che se fosse arrivata sarebbe stata, comunque, ampiamente meritata. La partita, bella, vibrante e degna della discreta cornice di pubblico accorsa al PalaPitty, si risolveva invece a vantaggio delle lombarde grazie ad un finale rocambolesco culminato con una tripla realizzata a tabellone dalla Cotti. Ma veniamo alla cronaca. Dopo un inizio punto a punto le ospiti prendevano il largo e dall’8 a 10 dei primi minuti, si portavano con un parziale di 1-16, sul 9 a 20. Aggressività, mani addosso e velocità in contropiede lasciavano poco spazio alla Savini-Frigogel ancora un po’ spiazzata dalla partenza di Valmadrera.


Nella seconda frazione Senigallia provava ad impensierire la Stalight e, grazie alle incursioni di Cergol e Marcelletti la partita si riapriva (18-22). Bolognese e Costantino confezionavano al minuto 18, il + 10, dando l’impressione di poter gestire senza troppi problemi anche il resto della partita. Sul 30 a 45 maturato verso la metà della terza frazione accadeva però la svolta. Senigallia provava il tutto per tutto e negli ultimi dieci minuti grazie ad un parziale di 15 a 5 passava dal 39 a 51 al 54 a 56 (38°). Panzini, Di Rocco e Cergol segnavano con continuità a dispetto di un Valmadrera completamente in balia di Senigallia. A 30’’ dalla fine Cotti però insaccava la tripla (a tabellone!) che decideva il match. Dal 58 a 57 si passava al 58 a 60 ma le emozioni non erano finite. A 6’’ dalla fine Di Rocco falliva la possibilità di impattare dalla lunetta. L’uno su due regalava la vittoria a Valmadrera che poteva così festeggiare. Per la Savini rimane almeno la consapevolezza di potersi giocare con tutte le proprie carte, a partire dal match di sabato prossimo a Lodi.


SAVINI IMPIANTI FRIGOGEL SENIGALLIA – STARLIGHT VALMADRERA (I° q.: 9-20, II° q.: 24-32, III° q.: 38-49) RIS. FIN. 59 - 60

SAVINI IMPIANTI FRIGOGEL SENIGALLIA: Albano n.e., Cergol 21, Di Rocco 7, Lolli Ceroni, Marcelletti 10, Marchi 2, Panzini 3, Peracchia 9, Redolf 7, Riccio n.e. All. Montanari.

STARLIGHT VALMADRERA: Bolognese 12, Bussola 4, Capiaghi 4, Costantino 8, Cotti 9, Pernice 7, Pini 7, Scoglia 5, Tallarita n.e., Viganò 5. All. Sacco.

ARBITRI: Mazzucato e Fimiani.

NOTE: Spettatori: 300






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 20 gennaio 2009 - 1178 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, basket 2000, senigallia, Pallacanesto