Fabio Mangialardi, maître choccolatier da primato

1' di lettura Senigallia 19/01/2009 -

E\' tra i 12 finalisti del campionato italiano di cioccolateria in concorso al Sigep, la più importante fiera dedicata alla gelatiera e alla pasticceria, che si sta svolgendo a Rimini.



Fabio Mangialardi, noto chef senigalliese, titolare anche del ristorante Spirito Libero e vero artista del cioccolato (quattro anni fa realizzò anche una Cinquecento di cioccolata), è entrato nelle finali del concorso che proprio oggi eleggeranno il re del cioccolato.

Sabato lo chef senigalliese ha concluso l\'opera. Una scultura di cioccolato fondente alta un metro e larga 60 centimetri che ha intitolato Africà. Ieri tutte e 13 le creazioni in gara sono state visionate dalla giuria che oggi emetterà il verdetto.

I \"rivali\" di Mangialardi arrivano da tutta Italia, decisi più che mai a guadagnarsi la medaglia d\'oro 2009. Solo uno però sarà il vincitore che avrà l\'onore di accedere (come unico candidato italiano) alla finale mondiale del World Chocolate Masters che si svolge ad ottobre a Parigi.






Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 19 gennaio 2009 - 4924 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, cioccolato, fabio mangialardi, sigep


artglace

caro fabio sei il migliore complimenti luciano




logoEV
logoEV