Corinaldo: oggi si aprono i battenti del nuovo impianto per il compostaggio

1' di lettura 11/10/2008 - Oltre otto milioni di euro, un area di dodicimila metri quadri di cui cinque mila coperte da tre strutture e 35 mila tonnellate annue di rifiuti organici pronte ad essere smaltite, sono queste le caratteristiche del nuovo impianto per il trattamento dei rifiuti organici di Corinaldo.

Un importante passo avanti verso il miglioramento del servizio di raccolta differenziata. I lavori per il nuovo impianto sono iniziati nel maggio del 2006 e, come già annunciato da tempo, sono terminati a settembre. Oggi ci sarà l’inaugurazione.

Al taglio del nastro alle 9.30, saranno presenti il presidente della Regione Gian Mario Spacca, il presidente della Provincia Patrizia Casagrande, il presidente del Consiglio Regionale Raffaele Bucciarelli, il Prefetto Giovanni D’Onofrio, Leonardo Ghermanti, presidente del Consorzio italiano compostatori e Livio Scattolini, sindaco di Corinaldo. L’impianto, per il momento unico in tutta la Provincia, produrrà circa 15 tonnellate di compost all’anno destinate all’agricoltura e al settore florovivaistico di tutt’Italia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 ottobre 2008 - 1523 letture

In questo articolo si parla di attualità, livio scattolini, gianmario spacca, riccardo silvi, cir33, patrizia casagrande, giovanni d\'onofrio





logoEV