Complanare: un\'opportunità per tutta Senigallia

direttivo confcommercio 1' di lettura Senigallia 11/10/2008 - La Confcommercio e l\'Associazione Albergatori sostengono con forza la realizzazione della Complanare come risposta necessaria ai gravosi problemi di viabilità e di sicurezza, anche per gli alti tassi di inquinamento raggiunti, che attanagliano i cittadini di Senigallia.

Per le Associazioni scriventi è questa una scelta importante cui deve far seguito una serie di interventi corollario come la realizzazione di parcheggi di struttura a servizio della città, il potenziamento e la razionalizzazione del servizio pubblico e l\'aumento delle piste ciclabili nei lungomari.


L\'identità di Senigallia deve essere rispettata: la città non può più sopportare il passaggio lungo la Statale di mezzi pesanti che attraversano il centro storico per raggiungere l\'autostrada con conseguenze molto negative per tutta l\'area. Alleggerire il traffico della Statale dai mezzi pesanti e rendere più agevole l\'attraversamento della città deve essere un grande obiettivo per la città intera e non solo per le imprese. Da anni sosteniamo che lo sviluppo economico e l\'offerta turistica sono imprescindibili da scelte strategiche relative alla viabilità, ed a scelte infrastrutturali, per assecondare le esigenze chi vuol vivere la città in tranquillità sia nei periodi invernali che in quelli estivi quando Senigallia raggiunge picchi di presenze importanti.


Quando parliamo di obiettivi ci riferiamo sempre a traguardi raggiungibili: la realizzazione della Complanare ci sembra a portata di mano. L\'opportunità è grande ed unica. E\' vero che qualsiasi progetto implicante una così importante trasformazione crea preoccupazione, soprattutto a chi viene toccato da vicino, ma i Tir che passano per Viale Leopardi riguardano tutti i cittadini di Senigallia.











Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 ottobre 2008 - 5358 letture

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio, enzo monachesi, sib, direttivo confcommercio


Non ce bisogno di attendere la complanare per togliere i tir da via Leopardi, basta avere le idee giuste sull\'incrocio della Penna. Cosa che da chi è preposto non le ha.<br />
Anche con l\'apertura del Ponte Portone e doppio senso di via d\'Aquino sembrava che si risolvessero tutti i problemi della zona ovest di Senigallia.<br />
Infatti basta vedere cosa succede sulla via Petrarca dalle 17 alle 19 di ogni giorno per rendersi conto che il tanto decantato loop sul Pc dell\'Assessorato preposto è tutta una farsa.

Anche a me questo comunicato pare un po\' superficiale.<br />
<br />
Il succo è: fate quello che volete delle perifierie ma portate i TIR lontano dai nostri negozi e fate più parcheggi per i nostri clienti.


serviva un comunicato stampa di sostegno alla vigilia del forum sulla Complanare del 16 ottobre e puntualmente è arrivato

Era ora che qualcuno parlasse a favore della complanare, credevo di essere solo io

Mettiamola così: si può essere a favore o contro la fantomatica \"Complanare\".<br />
Servirà, non servirà, farà bene, farà male...per ora ci dicono che gli \"impatti\" della terza corsia e della complanare assieme andrà in ogni caso a \"migliorare\" la situazione.<br />
Prendiamone atto (anche alla luce del fatto che ormai si farà), ma almeno un punto doveva essere molto discusso: che senso ha una arteria di scorrimento del traffico che mi incomincia (a nord) da una rotatoria alla fine della discesa del Cavallaro di Scapezzano????<br />
Quindii camion (x cui la complanare è fatta) farebbero tutta la statale fino all\'intersezione con il tratto finale della discesa del Cavallaro, poi entrerebbero fino a via Mattei e dalla rotatoria che lì faranno si immetteranno alla complanare.<br />
Non capisco ancora che fatica poteva essere allungare il percorso verso nord fin dietro il Continente.<br />
<br />
PS: gli spazi di sosta ok, ci stanno, messi vicino alle uscite della complanare...sennò non ha senso.

Anonimo

più che fatica altri 20 milioni di euro.

la complanare non risolverà un bel niente.<br />
la statale, via leopardi, e via mattei continueranno ad essere attraversate dai tir insieme a tutto il normale traffico veicolare...<br />
non è difficile basta aver visto almeno una volta il progetto.<br />
<br />
E\'importante che chi non è in grado di fare delle analisi oggettive e scientifiche sull\'impatto (positivo o negativo) della complanare abbia la dignità di non parlare a vanvera o peggio di non fare propaganda politica di bassa lega.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Perchè dovrebbe stare zitto uno che a differenza tua conosce il progetto?