Confartigianto soddisfatta per la Zipa di Casine

giacomo cicconi massi 1' di lettura Senigallia 07/10/2008 - “Le nuove infrastrutture di Casine di Ostra rilanciano l\'imprenditoria e l\'artigianato locale.” Dopo il taglio del nastro avvenuto sabato scorso, le nuove infrastrutture della zona industriale di Casine di Ostra alimentato le speranza di Confartigianato per il futuro.

Il Consorzio Zipa da anni sta dimostrando di essere un ente impegnato e molto importante per l\'economia locale -ha sottolineato Giacomo Cicconi Massi, presidente senigalliese di Confartigianato-. L\'inaugurazione di sabato scorso rappresenta senza dubbio un importante punto di rilancio per le medie e piccole imprese locali. La realtà di Casine di Ostra rappresenta, soprattutto per l\'artigianato, una situazione importante. Anche per tutta la valle e l\'entroterra senigagliese, l\'area industriale di Casine è un punto di forza.

Il taglio del nastro di sabato ha inaugurato un’area di 30,5 ettari, dove attualmente sono insediate 16 imprese, mentre tre sono in corso di insediamento e altri tre lotti sono immediatamente disponibili. Ora per il futuro Confartigianato auspica alcuni cambiamenti. “Come abbiamo già detto, il consorzio Zipa rappresenta un\'importante realtà per l\'imprenditoria locale -continua Cicconi Massi-. In futuro però speriamo che all\'interno del Consorzio entri un membro espressione della realtà di Casine di Ostra. Molti nostri associati infatti appartengono a questa zona e di conseguenza ci sembra una richiesta giusta. Che sia un imprenditore o un artigiano della zona, oppure un membro dell\'amministrazione di Ostra.





Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 ottobre 2008 - 1417 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, ostra, giacomo cicconi massi