Inizia il Summer Jamboree numero 9

7' di lettura Senigallia 16/08/2008 - Inizia l\'attesa baldoria estiva sulla spiaggia di velluto e ancora di più il raduno di appassionati del sogno anni Cinquanta! Per la prima volta in Italia, grandi professionisti della scena rock and roll internazionale si esibiranno grazie al Festival di Musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 a Senigallia dal 16 al 24 agosto.

Quest’anno infatti, la linea artistica della “hottest rockin’ holiday on Earth” permetterà al pubblico di ascoltare fuoriclasse che trasudano rock and roll a ogni nota, che vendono milioni di dischi negli Stati Uniti muovendo una massa impressionante di appassionati del mondo sonoro dai ’30 ai ’50 e che però non hanno ancora mai suonato in Italia. Ideato dall’Associazione Summer Jamboree (diretta da Angelo Di Liberto, Andrea Celidoni, Alessandro Piccinini) e promosso dal Comune di Senigallia con la partecipazione della Provincia di Ancona e il contributo degli sponsor privati Virgin Radio e Negroni indipendent label, il “Summer Jamboree” nasce quasi per scommessa e oggi è il più grande e importante festival del genere in Italia nonchè tra i primi tre al mondo. In attesa dell’esclusiva italiana degli Stray Cats il 22 agosto, della Festa Hawaiiana (il 19), del Rock and Roll Show (il 21) e del Burlesque e Water Show alla Esther Williams (il 23), questa IX edizione inizia con i travolgenti live dei Jive Aces e di Deke Dickerson. Due proposte ad altissimo gradiente ballabile.

Sabato 16 agosto, il main stage del Festival al Foro Annonario inizia a scaldarsi alle 21 con la selezione di dj Voodoo Doll, per poi accogliere alle 21.30 il primo grande live di questa IX edizione con i Jive Aces (UK) e subito dopo il dj set di DJ J“swing&jive“C, alle 23 con l’asso della chitarra Deke Dickerson (USA). La notte del Foro si chiude con la selezione di dj Heidi fino all’una. In caso di cattivo tempo i concerti si terranno al Mamamia. I presentatori di questa edizione saranno Laralù e Luca Grizzo. I Jive Aces arrivano dalla Gran Bretagna e hanno un’agenda di oltre 300 concerti in media all’anno in tutto il mondo, in contesti diversi dai festival a trasmissioni TV e radio. Propongono irresistibile hot jive e entusiastico rock and roll da big band in un ritmo swing assolutamente ballabile. La loro musica prende a riferimento i grandi del rock and roll, da Elvis, a Bill Haley, a Louis Prima, fino a Frank Sinatra e accanto a pezzi originali, riarrangiano i magnifici classici di Louis Prima (Just a Gigolo), Louis Jordan (Five Guys Named Mo), Cab Calloway (Minnie the Moocher), Count Basie, Benny Goodman e Louis Armstrong. The Jive Aces sono Ian Clarkson (vocals e tromba), Ken Smith (contrabbasso), Vince Hurley (piano), Peter Howell (batteria), John Fordham (sax), Alex Douglas (trombone).

A seguire, il palco non si raffredda ma anzi accoglie quello che viene definito l’“asso della chitarra”, Deke Dickerson. Tra le sue mirabolanti dita passa anche la double neck (chitarra a doppio manico). Versatilissimo e il più quotato del genere, Deke Dickerson surfa sulle corde tra rockabilly, country e surf. Il suo ultimo album King Of The Whole Wide World, copre l’intero spettro della root music dal rock\'n\'roll al western swing, dall’honky tonk al bluegrass fino al jazz. Attesissimo dai fan, Deke Dickerson è una perla di questo Festival 2008 che come sempre non propone solo concerti in notturna, ma infarcisce la giornata di appuntamenti rock and roll e iniziative sparse in città tra cui scegliere. Interessante momento in questa prima giornata di “Summer Jamboree” è la presentazione di un curioso libro alla Rotonda a Mare alle 18. Già altre volte, il “Summer Jamboree” ha ospitato nella baldoria anche presentazioni di pubblicazioni d’argomento correlato. Quest’anno il libro protagonista dell’appuntamento con l’editoria è Mi tengo le curve, romanzo di Berarda Del Vecchio edito da Rizzoli, che ha sorpreso gli stessi organizzatori del Festival perché è in parte ambientato proprio al “Summer Jamboree” di Senigallia. La Rotonda a Mare si riaccenderà all’01 per il primo scoppiettante DopoFestival della 9° edizione. Un appuntamento sempre più richiesto e atteso dagli appassionati del ballo in stile che si preparano anche durante i mesi invernali. Ecco perché le occasioni di dance party alla Rotonda quest’anno sono aumentate e la splendida struttura anni Trenta sul mare si conferma sala da ballo eccezionale per l’affascinante atmosfera anni ’40 e ’50. Da lunedì 18 agosto, la Rotonda sarà anche la sala da ballo del Dance Camp, 4 giorni di lezione per 5 ore al giorno di Jive, Balboa e Lindy Hop (dalle 11.30 alle 17).

La giornata tipo della “hottest rockin’ holiday on earth” inizia già a mezzogiorno con la prima staffetta di dj al Mascalzone (l.mare Alighieri). Sabato 16 agosto dalle 12 alle 18 si alternano dj Steiger, dj Rocketeer e dj Paul Richardson. Dalle 18 si lascia la spiaggia per raggiungere il Rockin Village in centro, dove ogni giorno fino all’01 si può curiosare nel vivace Mercatino Vintage in piazza del Duca e quando la fame si fa sentire, puntare verso il Cajun e Tex Mex Diner ai Giardini della Rocca dove gustare delizie speziate tipiche degli Stati Uniti del sud. Dalle 18 alle 19, l’area dei Giardini ospita come di consueto lezioni di ballo gratuite e dal 20 al 23, le lezioni di ballo di gruppo (stroll) proseguiranno anche in piazza del Duca dalle 19.30 alle 20.30. Il Diner resterà attivo tra ricette e musica in un’alternanza di dj set e live fino all’01.30. La serata di apertura sabato 16 si inizia con la selezione di dj Mr President, dalle 20 il live dei Crazy String (ITA), dalle 22.30, dj Sleepe Gene e poi Lola Terry. Dj set anche in piazza Simoncelli dove per tutto il Festival, dalle 18 alle 01, si troveranno anche le magnifiche auto e moto d’epoca (pre 1965). Sabato 16 agosto, il dj set al Piccadilly – Dolce vita (piazza Simoncelli) si alternano dj Tiki e dj Rebel Martin. Per i più resistenti e nottambuli, si continua a ballare fino a notte fonda con il DopoFestival alla Rotonda a Mare dalle 01 alle 04. I primi dj ad aprire le danze saranno dj Terry Elliot e At’s Crazy Record Hop. DI SEGUITO IL CALENDARIO completo del “Summer Jamboree - #9”. Info 392.2392838 o www.summerjamboree.com



InfoPoint
L’Infopoint del “Summer Jamboree” è aperto dal 16 agosto, tutti i giorni in Piazza Manni presso L\'Infocittà, dalle 10 del mattino all\'1 di notte con orario continuato (rimarrà sempre aperto anche durante gli eventi ma non sarà possibile comprare/ritirare i biglietti per la serata stessa da 30 minuti prima dell\'apertura delle biglietterie nei singoli luoghi). È possibile ritirare o comprare i biglietti la sera stessa degli eventi presso i botteghini dei singoli spazi: per gli eventi alla Rotonda (dopo festival il 16-17-18-20-24) e per i dopofestival al Mamamia (21-22), presso l\'ingresso dalle ore 22.30; per il dopofestival allo Shalimar (il 23) presso l\'ingresso dalle ore 22.30; per il concerto degli STRAY CATS il giorno dell\'evento (22 agosto) sarà possibile ritirare le prenotazioni in via dei Portici Ercolani (circa all\'altezza del Ponte 2 Giugno) dalle ore 18.30. Per chi avesse acquistato biglietti per più eventi sarà possibile ritirarli tutti assieme o presso l\'infopoint o al primo evento acquistato.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 agosto 2008 - 1591 letture

In questo articolo si parla di musica, comune di senigallia, summer jamboree, senigallia, spettacoli, deke dickerson, jive aces


...

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV