Corinaldo: festa per la patrona S. Anna

1' di lettura 28/07/2008 - In occasione della festa della Patrona S. Anna, la Pro Loco ha organizzato la tradizionale tombola di Sant’Anna vinta da Cesare Rossi, nativo di Corinaldo, ma residente a Marzocca di Senigallia che si è aggiudicato il primo premio di € 800,00, la seconda tombola di € 300,00 è andata a Samanta Tarsi residente in via Rocconi; la terza tombola di € 100,00 a Francesca Pasquini, residente in via Nevola.

Le vincitrici della seconda e terza tombola sono ambedue di Corinaldo. Il programma delle celebrazioni religiose è iniziato al mattino con Sante Messe: alle ore 7.30, 9.00 e 10.30. Alle ore 21.00, Santa Messa presieduta da S.E. Giuseppe Orlandoni, Vescovo della Diocesi di Senigallia, presenti le autorità civili, militari e il Rione di Porta San Giovanni, vincitore del palio della \"Contesa del Pozzo della Polenta\".

Durante la S. Messa il sindaco di Corinaldo Livio Scattolini ha provveduto all’accensione del tradizionale cero, proveniente dalla Germania, che verrà acceso durante le celebrazioni religiose più importanti nella vita della comunità corinaldese.

Prima dell’estrazione della tombola, il trio: Ivana, Carlo e Adalberto hanno allietato la serata con un revival di canzoni degli anni 60/70. Nel piazzale dell’ex-distributore di benzina è stata allestita una pesca di beneficenza “Pro Missionari di Corinaldo”.

Un folto pubblico ha assistito alla varie celebrazioni religiose e civili. Una serata molto ben riuscita, grazie al parroco mons. Umberto Mattioli e al Comitato della chiesa di S. Anna, che hanno curato la parte religiosa, e all’Associazione Turistica “Pro Corinaldo”, che ha organizzato le manifestazioni civili.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 luglio 2008 - 1555 letture

In questo articolo si parla di religione, attualità, livio scattolini, comune di corinaldo, corinaldo





logoEV