100 rose per le spose del Caterraduno da Penelope

penelope Senigallia 14/06/2008 -
La nostra Penelope è sempre lì,sulla punta del molo e in silenzio aspetta. Qualcuno si chiederà cosa aspetti? Aspetta sempre qualcuno che vada a farle compagnia. In questi giorni si sente un po’ trascurata. 


Quasi tutta la città è attratta dal grande evento alla Rotonda a Mare dove cento “coppie”, venute anche da molto lontano,si giureranno eterno amore. Per questo Penelope non vuole mancare all’appuntamento. Per mezzo di alcune giovani creature invierà un piccolo messaggio augurale.


Ogni coppia di sposi riceverà una rosa, con l’augurio che ritorni presto a Senigallia. Senigallia sta diventando sempre di più la città della fotografia, legata a Mario Giacomelli e dell’Amore, legata a Penelope.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 14 giugno 2008 - 3292 letture

In questo articolo si parla di cultura, gianni guerra, penelope


Fossi in lei mi tufferei...

Visto che dobbiamo arruffianarci con gli olandesi, diamogli 100 tulipani

Triste, molto triste.




logoEV