Concluso il programma delle escursioni didattiche lungo il fiume Misa

marcello mariani Senigallia 13/06/2008 - Oltre seicento studenti degli istituti scolatici del territorio hanno partecipato alle escursioni didattiche organizzate dall\'associazione Confluenze lungo il fiume Misa in collaborazione con la Provincia di Ancona e lo Studio Naturalistico Diatomea.

Concluso il programma delle escursioni didattiche lungo il fiume Misa organizzate dall\'associazione “Confluenze” e la Provincia di Ancona con la collaborazione dello Studio Naturalistico Diatomea. “Le attività hanno coinvolto oltre seicento alunni delle scuole materne, elementari e medie del territorio” - dice Niki Morganti dello studio Diatomea - “lo scopo è far conoscere e rispettare le peculiaretà dell\'ambiente ripariale attraverso lezioni in aula ed escursioni lungo il fiume”.




I percorsi si snodano attraverso quattro itinerari: dalla frazione di Vallone a quella di Bettolelle; lungo un percorso cittadino che partendo dallo stadio comunale raggiunge la foce del Misa lungo il porto canale; la conlfluenza dell\'affluente Nevola con il Misa e l\'esplorazione della piccola area umida della peschiera della Marazzana fino all\'antico Molino Marazzana.

L\'attività della Provincia sulle tematiche legate agli ambienti fluviali è assai intensa” - sottolinea Marcello Mariani, assessore all\'ambiente della Provincia di Ancona “parte del tratto senigalliese del fiume Misa à percorso da una pista ciclabile, provvederemo inoltre ad allestire tabelle informative e postazioni di birdwatching. E\' fondamentale insegnare agli studenti ad apprezzare e cconoscere il fiume con la sua flora e fauna”.

L\'associazione Confluenze è nata dodici anni fa proprio lungo il fiume Misa anche con lo scopo di aumentarne la fruibilià” - aggiunge Luciano Montesi dell\'associazione Confluenze.





Le attività didattiche sono coordinate dallo studio naturalistico Diatomea che si avvale anche della collaborazione di alcuni soci volontari Coop, sponsor dell\'iniziativa.

Il rispetto dell\'ambiente e la solidarietà rientrano nei valori della cooperativa ed in questo, come in altri ambiti, diviene prezioso l\'operato dei soci volontari” - conlude Silvano Paradisi, rappresentante dei soci di Coop Adriatica.

Gli istituti che hanno preso parte all\'iniziativa animeranno la festa conclusiva, in programma nel mese di settembre, presentando i propri lavori sul tema dell\'ambiente ripariale del fiume Misa.






Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 giugno 2008 - 1732 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, marcello mariani


Esteta

Preferivo Montesi come assessore provinciale... Era più bello e fotogenico...

Ludmila Cecchini

Bella, interessante e opportuna iniziativa. Così si insegna alle nuove generazioni ad amare l\'ambiente, facendoglielo conoscere! Mila




logoEV