Castelleone: la Giornata del Ricordo celebrata con le scuole

1' di lettura 30/11/-0001 -
Il giorno del ricordo si celebra in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale del secondo dopoguerra. La ricorrenza è stata istituita con la Legge della Repubblica Italiana n. 92 del 30 marzo 2004.

da Comune di Castelleone di Suasa


La data del calendario scelta si riferisce al 10 febbraio 1947, giorno in cui venne stipulato il Trattato di pace di Parigi che tra l’altro assegnò alla ex-Jugoslavia i territori dell’Istria e della Dalmazia occupati nel corso della guerra dall’armata dei partigiani di Tito.

Giovedì 21 febbraio, per l’edizione 2008 della giornata del Ricordo a Castelleone di Suasa, presso l’aula magna della locale Scuola Secondaria di Primo Grado gli stessi alunni e la classe 5°, sempre della locale Scuola Primaria, incontreranno la Professoressa Simona Campanelli docente di Storia e Filosofia presso il Liceo Scientifico di Urbino perché conoscano e non dimentichino alcuni tra gli eventi più atroci del ventesimo secolo, prendendo consapevolezza delle tragiche conseguenze dell’odio e della violenza.

L’iniziativa sarà coordinata dalla Professoressa Giusi Saggini, Consigliere Comunale con incarico alla Pubblica Istruzione, Cultura e Politiche giovanili.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 febbraio 2008 - 2280 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, giornata del ricordo