Due nuove tende pneumatiche alla CRI di Senigallia

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Continua e si rafforza di anno in anno il rapporto tra EDRA Costruzioni e il Comitato Locale di Senigallia della Croce Rossa Italiana.

da Croce Rossa-Comitato di Senigallia


Quest’anno la Società ha voluto rinnovare questa sorta di impegno morale offrendo al Comitato un consistente contributo finanziario che ha permesso l’acquisto di due tende pneumatiche. Si viene così incontro alla necessità di disporre di uno strumento funzionale, facilmente utilizzabile in tutte quelle situazioni in cui la tempestività e la fruibilità del materiale fanno la differenza; e la differenza, in certi casi, è la sopravvivenza di una o più persone.

Si tratta di una struttura mobile, che può funzionare sia in caso di attività nel campo della Protezione Civile sia come P.M.A. (posto medico avanzato); e non è nemmeno un grosso problema l’eventuale distanza dal luogo dell’emergenza, in quanto la mobilità è garantita anche con mezzi di non grandi dimensioni. Le tende che sono state acquisite, prodotte dalla Eurovinil di Grosseto, sono del modello 4 archi a 2 e 4 porte, con dimensioni di m. 5,15 x 7,55. Hanno caratteristiche che le rendono particolarmente fruibili: il peso contenuto (kg 175 circa), la praticità di stoccaggio (per le ridotte dimensioni da sgonfie) e la rapidità di montaggio; offrono inoltre garanzie di riparabilità, di resistenza e di durata uniche nel loro genere, grazie anche al materiale usato (un plastomero rinforzato con innesto di poliestere) e alla tecnologia di produzione e di unione delle parti (saldatura elettronica ad alta frequenza).

Si tratta di materiale che risponde a rigorosi standard qualitativi, e in particolare alle norme AQAP1 e ISO 9001; il loro impiego è previsto in un range di temperature compreso tra i -50° e i +66°. Per concludere, i tempi di montaggio della struttura che, per una squadra addestrata, sono di 10/15 minuti. Uno strumento quindi di grande flessibilità, che permetterà al Comitato di Senigallia di fare un notevole salto di qualità negli interventi che rientrano nelle attività istituzionali della Croce Rossa.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 febbraio 2008 - 2516 letture

In questo articolo si parla di croce rossa italiana