Sindacati: Villa Serena torna a non rispettare gli impegni

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Per l’ennesima volta siamo a denunciareil mancato rispetto degli impegni a suo tempo assunti con i lavoratori e le OO.SS. in merito al pagamento degli stipendi e delle 13°me.

da Cgil e Cisl


Infatti nonostante ci fosse l’impegno della Direzione aziendale di erogare le suddette spettanze entro il 18 gennaio, solo al 30 del mese scorso, e dopo le forti sollecitazioni della RSU e del Sindacato, è stato erogato lo stipendio di novembre 2007 e solo parte della 13°ma! Inoltre ad oggi la Direzione aziendale, nonostante le nostre specifiche richieste di garanzie rispetto alla prossima scadenza del 18 febbraio, non ha voluto fornire alcuna certezza in merito.

Tutto ciò evidenzia il perdurare di un elevato livello di difficoltà economica-finanziaria dell’azienda che preoccupa fortemente sia i lavoratori che il Sindacato rispetto al futuro occupazionale dei dipendenti ed assistenziale per i 74 ospiti della residenza protetta.

Le OO.SS. rivolgono un appello a tutte le Istituzioni affinché si avvii, nel caso in cui la gestione della struttura non dovesse dare quelle certezze e garanzie necessarie agli ospiti ed ai lavoratori, un percorso che porti ad una svolta nella gestione di Villa Serena.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 febbraio 2008 - 2236 letture

In questo articolo si parla di lavoro, sindacati, cgil, cisl, villa serena