Le foto di Mario Giacomelli incantano New York

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
I celebri scatti di Mario Giacomelli sbarcano nella "Grande Mela", dopo i successi di Los Angeles e Chicago.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it


A selezionare i migliori scatti di “La Terra è mia madre”, coordinati dalla direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles Francesca Valente, è stato il direttore del Museo dell'Informazione e della Fotografia Carlo Bugatti. “Vogliamo valorizzare nel mondo i nostri capolavori d'arte che promuovono anche l'immagine della spiaggia di velluto -ha spiegato l'assessore alla cultura Velia Papa- la mostra dedica a Giacomelli rappresenta una selezione di veri capolavori”.

“Divulgare la fama di Giacomelli, molto conosciuto e stimato negli Stati Uniti, significa rendere famosi anche i nostri paesaggi, che sono protagonisti delle sue foto -ha aggiunto l'assessore provinciale Marcello Mariani- ed è per questo che la Provincia sarà a New York con una propria delegazione cui spetterà il compito di illustrare la figura, la storia e i luoghi del maestro Mario Giacomelli”. La mostra, che sarà inaugurata il 16 gennaio presso l'Istituto Italiano di Cultura di New York, resterà aperta fino al 16 febbraio.

L'allestimento proporrà un vasto repertorio temporale delle fotografie di Giacomelli, secondo un lasso temporale che spazia dal 1955 al 1985 con capolavori celeberrimi come le foto in bianco e nero delle serie Scanno, Storie di Terra e Spoon River e la serie a colori Ricerca cromatica, ed alcuni ritratti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 gennaio 2008 - 2408 letture

In questo articolo si parla di fotografia, giulia mancinelli, mostra, redazione, mario giacomelli


Smile

14 gennaio, 09:48
La frase di Mariani: "sarà a New York con una propria <b>delegazione</b>" mi inquieta...<br />
<br />

ilportavox

15 gennaio, 01:48
Cercherò di essere chiaro: uno studio legale sta preparando una lettera di diffida da consegnare al Comune di Senigallia e alla Provincia per il comportamento sleale nei confronti degli Eredi Giacomelli e la mancanza di cura verso le fotografie di Mario Giacomelli che ha "donato" al musinf, quindi al Comune e che quindi sono Bene della Comunità che va tutelato.<br />
Ci risentiremo presto.




logoEV
logoEV