Ostra: al teatro La Vittoria in anteprima arriva Iris

1' di lettura 30/11/-0001 -
La comapgnia Nim, Neuroni in Movimento, questa sera al teatro di Ostra presenterà in anteprima nazionale l'opera "Iris", prima di fare tappa nei grandi teatri di Genova, Roma e Milano. Lo spettacolo avrà inizio alle 21.30 e sarà ad ingresso gratuito.



La trama. Ambientato in Argentina, Buenos Aires, durante la dittatura militare degli anni ’70. Racconta la storia di Viviana, una ragazza Argentina vittima della repressione di stato, che è tenuta prigioniera dalle forze armate del suo paese. Tra agonie e torture dà alla luce Iris. La bambina, strappata dalle braccia della madre, finisce nelle mani di Muriel, un’ex prostituta compagna del Bestia, sergente in carriera senza scrupoli, pronto a tutto per l’amore della donna. Per allattare la bimba, la prigioniera Viviana viene trasferita in casa della coppia e durante la convivenza forzata, le due donne scoprono che per fronteggiare una situazione di oppressione e di violenza che le vede entrambe vittime di un sistema corrotto, sono costrette ad allearsi.

La compagnia Nim è formata dai cinque attori che li vedrà impegnati venerdì 31 al teatro e dal sesto, Marco Taddei, che in questo caso lo vediamo nei panni di scrittore regista.

In scena ci saranno: Matteo Cremon, Barbara Moselli, Pier Luigi Pasino, Fiorenza Pieri, Vito Saccinto. Scritto e diretto da Marco Taddei. Scenografia, luci e costumi di Camilla Cerretti (Diplomata in scenografia all'Accademia di belle arti di Brera. Ha seguito un corso per realizzatori luci - teatro Alla Scala, ha lavorato con il Teatro delle Albe a Ravenna)





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 agosto 2007 - 2212 letture

In questo articolo si parla di teatro, riccardo silvi, teatro la vittoria, ostra