Polizia Municipale in allerta contro sosta selvaggia e irregolarità

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Primo giorno di avvio “soft” per la sosta a pagamento sul lungomare. La polizia Muncipale ha promesso qualche giorno di rodaggio per gli avventori del lungomare che da ieri devono ricordarsi che parcheggiare sulle strisce blu, fino al 31 agosto, è a pagamento.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it


Anche in conseguenza del minor flusso di gente sul lungomare di lunedi, i vigili urbani non hanno riscontrato particolari situazioni di criticità come invece avvenuto nella giornata di domenica quando, seppure non era ancora scattata la sosta a pagamento, diverse multe sono state elevate per parcheggi in divieto di sosta o “impropri” come su strisce pedonali o in prossimità degli stop.

Tutto bene anche per i 5 dipendenti del personale ispettivo delle autolinee Bucci, che gestisce il trasporto urbano, che hanno iniziato i controlli della circolazione e della sosta sulle corsie e negli spazi riservati agli autobus provvedendo, accertare le violazioni, alla rimozione dei veicoli in difetto con relativa multa.

“Il primo giorno di entrata in vigore della sosta a pagamento sul lungomare è stato positivo -afferma il comandante della Polizia Municipale Flavio Brunaccioni- non abbiamo registrato situazioni particolari. Del resto la campagna informativa che annunciava il provvedimento era partita da tempo e in più su tutto il lungomare ci sono i cartelli che indicano gli orari e la durata della sosta a pagamento”.

Dai prossimi giorni per tutti i contravventori e soprattuto per gli automobilisti indisciplinati, non curanti delle regole per la corretta sosta, scatteranno sanzioni amministrative con multe a partire dai 35 euro e nei casi di ostruzioni, anche la rimozione del veicolo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 giugno 2007 - 2117 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, vigili del fuoco





logoEV