Mondolfo: Per Cambiare esprime perplessità sulla stazione di Marotta

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il Vicesindaco di Mondolfo Francesco Moschini si è dichiarato soddisfatto di come sta procedendo la vicenda della biglietteria della stazione ferroviaria di Marotta, che è stata chiusa proprio nel periodo estivo, dicendo che in un modo o nell’altro questa sarà QUASI sicuramente riaperta.

da Per Cambiare
www.percambiare.net


Noi al contrario non siamo affatto convinti dalle parole del vice-sindaco Moschini e soprattutto di come stanno andando le cose. Per ora l’unico motivo di soddisfazione sono le oltre 1200 firme che siamo riusciti a raccogliere in questi giorni per ottenere la riapertura della biglietteria.

Dispiace che Moschini nelle sue dichiarazioni abbia omesso di dire che l’ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale di Venerdì scorso è stato condiviso e votato all’unanimità e che per arrivare a questo risultato noi della minoranza, con senso di responsabilità, abbiamo ritirato un emendamento predisposto da Zenobi che non aveva trovato il sostegno di tutto il consiglio. Dispiace ancor di più evidenziare che solo due esponenti della maggioranza (Vergari e Morbidelli) (su ben 14) abbiano sottoscritto la nostra petizione da inviare alla Regione. In sintesi, la solita ipocrisia di questa maggioranza che parla bene e razzola male, che aumenta le tasse e riduce i servizi.

Vogliamo poi capire meglio la proposta avanzata da Moschini relativamente al possibile affidamento a due cooperative del servizio di biglietteria. Potrebbe essere una soluzione, in quanto l’obiettivo prioritario è quello di ripristinare il servizio ma ci sono ancora molti dubbi. Come avverrà questo affidamento? come verranno coperti i costi? Quale cooperativa? Come e in quali orari eventualmente verrà erogato il servizio? Gli interrogativi sono tanti ma quelle che mancano sono le risposte: ad oggi la biglietteria della stazione è ancora chiusa e non ci sono comunicazioni ufficiali da parte della Regione o di TrenItalia, c’è poco da essere soddisfatti, noi continuiamo a lottare!
A proposito il Consigliere Regionale Solazzi (che è di Marotta) cosa sta facendo?





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 giugno 2007 - 2126 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, marotta, carlo diotallevi, per cambiare