Esternalizzazione in vista per il servizio di nettezza urbana

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il consigliere comunale della Margherita Luca Scattolini ha rivolto un'interrogazione al sindaco Luana Angeloni riguardo al percorso che l’Amministrazione ha intenzione di seguire in merito al passaggio dei dipendenti comunali, con contratto enti locali, a un contratto di nettezza urbana di azienda privata.

da Luca Scattolini
consigliere comunale Margherita


Chiedo come consigliere della Margherita, e sollecitato da alcuni dipendenti comunali, di verificare la volontarieta’ di questi al passaggio dal comune alla ditta Manutencoop componente dell’ Ati, vincitrice del appalto di raccolta rifiuti bandito dal cir 33.

Credo che ci sia difficolta’ a reperire soggetti che intendano partecipare volontariamente alla fase di esternalizzazione di questo consorzio. Secondo me l’Amministrazione non ha ancora individuato una soluzione idonea che accontenti tutte le componenti, suggerisco di valutare lo strumento utilizzato nei contratti degli enti locali che e’ il comando. Questo strumento permette ai singoli soggetti di conservare tutti i diritti di un contratto di enti locali, di passare come forza lavoro alla gestione di una ditta esterna.

Inoltre questa Amministrazione non ha nessun onere economico derivante dall attuazione del istituto del comando. Col passare del tempo man mano che i dipendenti verranno collocati a riposo la cooperativa si occupera’ dell’ assunzione di personale con contratto privato di nettezza urbana.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 marzo 2007 - 2394 letture

In questo articolo si parla di margherita, luca scattolini