Anno nuovo, vecchia Goldengas, sconfitta in casa contro Forlì

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Prima giornata del girone di ritorno con la prima sconfitta casalinga dell’anno.
Competitiva per gran parte del match, Senigallia perde lucidità nel finale, fatale.
Goldengas - Forlì: 78 – 84.

di Luca Conti
www.pandemia.info


Nuova delusione per i tifosi del PalaPanzini nella prima giornata del girone di ritorno nel campionato B1 Maschile. Senigallia viene sconfitta, domata solo nell’ultimo minuto, da Forlì, terza forza del girone A. L’inizio ha fatto ben sperare i biancorossi, ripresi e sorpassati nel secondo quarto. La mancanza di esperienza, la non condizione di Mariani e di Radovanovic, condita con un accanimento arbitrale su Filattiera hanno contribuito, ognuno per la sua parte, a questa ennesima sconfitta sul filo dei secondi.
Il proseguimento del torneo è tutto in salita, considerando che il prossimo match è proibitivo, contro Cento seconda in classifica, e che Gorizia ed Ancona soffiano sul collo della Goldengas a soli due punti.

Punto per punto

Senigallia parte col piede giusto e il quintetto sembra in partita. Una prova corale e due triple di Raminelli e Filattiera costringono Forlì ad un time-out a tre dal termine con un divario di otto punti 16-8. Solo una tripla di Amoroso vicina allo scadere riduce lo svantaggio degli ospiti a nove punti.

Forlì cambia passo e gioca in velocità e scioltezza. In soli tre minuti lo svantaggio è completamente annullato e, dopo il sorpasso sul 30-30, Forlì continua la striscia positiva fino al break di 10-0, limitato soltanto da una tripla di Filattiera.
Proteste inutili della panchina senigalliese concedono agli ospiti un fallo tecnico a 15 secondi dalla fine e due tiri liberi messi a segno.

Alla ripresa Senigallia deve fare a meno di Filattiera, messo fuori con quattro falli, e di Mariani, di nuovo in campo soltanto negli ultimi minuti causa infortunio. Ciò nonostante Senigallia non frana e tiene duro in difesa.

Forlì è capace di realizzare un solo tiro dalla lunetta e i biancorossi riescono nel sorpasso con Bazzoli in gran spolvero, di ritorno dall’infortunio al ginocchio. La luce dura poco e Forlì vola di nuovo a +6 con due triple di Amoroso e Tassinari.

Senigallia resta in scia ma lascia troppi rimbalzi all’avversario, capace di gestire il gioco per lungo tempo, seppur con basse percentuali di realizzazione. Goldengas sempre all’inseguimento. A tre minuti dalla fine sono soltanto due i punti da recuperare 70-72.
Filattiera insiste nelle penetrazioni e realizza altrettanti tiri liberi. A 88 secondi dalla sirena Senigallia chiama il time-out dopo essere arrivata quasi al pareggio 75-76. Graziani infila la tripla e con un minuto da giocare la vittoria sembra ancora vicina.
Purtroppo, come spesso è successo in questo campionato, nel momento decisivo Senigallia compie errori fatali e Forlì incamera una vittoria sudata.

Parziali
Goldengas – Forlì: 24 – 15, 13 – 29, 17 – 18, 24 – 22.

Goldengas Senigallia
Filattiera 22, Graziani 8, Mariani 7, Maggio 5, Raminelli 12, Bazzoli 12, Casagrande 7, Radovanovic 2.

Forlì
Chiumenti 2, Tassinari 19, Frassineti 4, Michelon 7, Cardinali 15, Compagni 4, Soave 2, Amoroso 17, Davolio 14.

26 Umana Venezia Mestre
24 Caricento Cento
22 Intertrasport Treviglio
22 VemSistemi Forli
20 Assigeco Casalpusterlengo
18 Penta Gruppo Ozzano
18 Silver Bk Porto Torres
18 BPIntra LaTorre Omegna
18 Santini Fidenza
16 Sil Lumezzane
14 Cartiere del Garda Riva
12 Asd Nuova Pall. Vigevano
10 GoldenGas Senigallia
8 Nuova Pall. Gorizia
8 Banca Marche Ancona
2 AcegasAps Trieste






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 gennaio 2007 - 2971 letture

In questo articolo si parla di basket, goldengas, sport, pallacanestro senigallia, luca conti





logoEV
logoEV