La Stop+Go Cesanella vince al cardiopalmo

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Dopo la bella vittoria in trasferta contro i Reds Fabriano, lo Stop + Go Cesanella continua la striscia positiva imponendosi in casa contro il P73 Conero Basket per 70 a 68.

da Cesanella Basket


Nonostante la soddisfazione per i due punti incamerati non si può che constatare un passo indietro sul piano del gioco, anche se il match, dall’esito incerto fino all’ultimo, ha appassionato il pubblico della palestra di via Mantenga. Nel primo quarto i dorici hanno avuto un inizio disastroso per le percentuali di realizzazione, cosicché la Cesanella ha preso con facilità un buon margine di vantaggio (18 a 6).

Nella frazione di gioco successiva la situazione si è rovesciata completamente (parziale di 7 a 19). Infatti il P73, galvanizzato da tre bombe consecutive, ha surclassato per gioco e grinta i senigalliesi, forse convinti di avere già in pugno la partita. In particolare gli anconetani Olivi e Giacchetti si dimostravano praticamente immarcabili per i ragazzi di coach D’amico, con continue micidiali penetrazioni. Inoltre i dorici mettevano in atto una difesa molto arcigna, che mandava in tilt l’attacco del Cesanella, pur costringendo ad un elevato numero di falli che avrebbero pesato nella parte finale dell’incontro.

Gli ultimi due quarti sono stati così caratterizzati da una partita molto combattuta, con le due squadre che riuscivano per brevi tratti a guadagnare piccoli vantaggi, in poche azioni ribaltati dagli avversari. Per gran parte del tempo il Cesanella è riuscito a rimanere in partita grazie ai molti falli subiti dal pivot Dolci e dell’ala Cicconi Massi, che hanno avuto ai liberi buone medie realizzative, nonché al solito apporto di rimbalzi e difesa di Mencarelli e Tombesi. All’inizio della quarta frazione la scossa veniva data dal play Monaco, con una bomba da quasi nove metri che galvanizzava la squadra e gli consentiva di arrivare a + 5. Dopo il puntuale time out chiesto dall’allenatore anconetano Cingolani, il P73 reagiva con i canestri del solito Giacchetti e di Antenucci e si portava a sua volta a + 5 a meno di due minuti dalla fine.

Questa volta era il coach D’amico a dover chiedere il time out, ordinando pressing a tutto campo, rischiosissimo date le doti delle guardie avversarie. Ma la scelta dell’allenatore della Cesanella era immediatamente premiata. Alla prima azione Fabbrini, fino a quel momento piuttosto negativo, riusciva subito a rubare palla ed a subire fallo. La giovane guardia play dimostrava grande freddezza realizzando due tiri liberi su due in un momento cruciale. Poi era la volta di Monaco, che rubava palla e segnava due punti importantissimi, suonando questa volta la riscossa finale. Gli ultimi canestri di Dolci, Cicconi Massi e Mencarelli sancivano così per lo Stop + Go una soffertissima vittoria, che consente alla compagine senigalliese di andare incontro alla pausa natalizia con il morale alto ed una classifica sempre più interessante (primo posto a 12 punti pur se a pari merito con squadre con partite dal risultato ancora non pervenuto). Stop+go Cesanella – P73 Conero basket: 70 – 68.
Tabellino: Cesanella: Fabbrini 4; Mencarelli 7; Cicconi Massi 21; Tombesi 9; Dolci 15; Pirani 4; Monaco 8; Federiconi 2; Favilli; Andreanelli n.e. All. D’amico.
Tabellino P 73: Fagnani; Olivi 18; Giacchetti 20; Leo; Ganci 3; Bartoli 2; Antenucci 14; Mele 3; Sordoni 2; Catani 6. All. Congolani.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 dicembre 2006 - 1816 letture

In questo articolo si parla di basket, stop go