Ostra Vetere: presentato il libro di Martines Augusti

2' di lettura 30/11/-0001 -
Nella sala conferenze del Palazzo De Pocciantibus, nel cuore del centro storico di Ostra Vetere, Giovanni Martines Augusti ha presentato il suo libro “Vivere il ‘900.



Un viaggio lungo un secolo”. All’iniziativa ara presenta, naturalmente, l’autore, il Sindaco Massimo Bello e l’Assessore ai beni culturali Susanna Massi, il Presidente della Mediateca delle Marche Stefano Schiavoni ed i Sindaci di Lugo di Vicenza e di Poggio Bustone, oltre al numeroso pubblico intervenuto appositamente per ascoltare l’interessante storia scritta da Martines. Il libro affronta una serie di percorsi specifici attraverso le culture del XX secolo in una prospettiva interdisciplinare, che coinvolge studiosi sulle grandi tematiche dello scibile umano. Gli interventi, muovendo da aspetti di natura generale, si prefiggono di affrontare anche gli argomenti più legati alle culture locali, cercando di mettere in evidenza i legami con il territorio ingiustamente ritenuto provinciale ed estraneo ai grandi movimenti delle culture mondiali.

Il libro di Martines Augusti, giornalista ed imprenditore della comunicazione, si divide in cinque sezioni che raccontano altrettanti viaggi nell’architettura, nella comunicazione, nella letteratura, nella pittura e nella politica, affrontando questo viaggio lungo un secolo insieme al professore Fausto Papetti, l’architetto Fabio Mariano, l’attore Paolo Ferrari ed il giornalista Rai Giuseppe Mazzei.

Il libro, che è edito dalle “Edizioni Antonelliane” e fa parte della “Collana delle 100 Finestre”, è il risultato di uno studio e di un esame della comunicazione e delle sue molteplici interpretazioni. Il primo capitolo del viaggio lungo un secolo, l’autore parte dal secolo lungo della comunicazione, immaginando due date: New York 1882 ed Ostra Vetere 2005.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 dicembre 2006 - 2830 letture

In questo articolo si parla di comune ostra vetere





logoEV