Consiglio Comunale: sì ai parcheggi rosa, tensioni sulla procreazione assistita

4' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il Consiglio Comunale, riunito nella serata di ieri, ha aperto i suoi lavori con il tradizionale spazio riservato a interrogazioni e interpellanze, che sono state presentate dai Consiglieri Mancini, Mariani, Gaggiottini, Girolimetti, Cameruccio, Magi Galluzzi, Cicconi Massi e Schiavoni F.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Si è quindi espletata la formalità dell’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, che sono stati approvati con l’astensione del Consigliere Paradisi R. e la mancata partecipazione al voto del Consigliere Mariani, entrambi motivando la loro posizione con la necessità di un miglioramento delle forme di consultazione dei verbali stessi.

Il programma prevedeva quindi due ordini del giorno, entrambi presentati dai gruppi consiliari F.I.-P.P.E., A.N., U.D.C. e Gruppo Misto. Il primo, riguardante l’istituzione dei “parcheggi rosa”, è stato approvato all’unanimità dai consiglieri presenti, dopo l’introduzione di una modifica tecnica. L’atto impegna l’Amministrazione ad avviare uno studio da presentare in Commissione entro la fine di gennaio per l’istituzione di “parcheggi rosa”, in numero pari a quelli attualmente esistenti per invalidi, a beneficio delle donne in gravidanza e delle neo mamme (fino al primo anno di età del neonato), le quali saranno totalmente esenti dal pagamento del ticket di sosta urbana.

Il secondo ordine del giorno, relativo all’introduzione del doppio senso di marcia sul lungomare Dante Alighieri, è stato invece rinviato in Commissione, di concerto con i proponenti, per approfondire dal punto di vista tecnico la fattibilità e le modalità di realizzazione.

I successivi due punti riguardavano la formale sostituzione in due commissioni di lavoro dell’Assessore Patrizia Giacomelli, in precedenza rappresentante della maggioranza consiliare nella Commissione mense scolastiche e nella Commissione Gemellaggi: nella prima il suo posto è stato preso dal Consigliere Scattolini, mentre nella seconda sarà rilevata dal Consigliere Ramazzotti. L’Assessore al Bilancio, Michelangelo Guzzonato, ha poi relazionato sulla quarta variazione di bilancio alla previsione di esercizio finanziario 2006. La pratica è stata approvata con 15 voti favorevoli, 1 contrario (Paradisi R.) e 6 astenuti (i consiglieri di minoranza). Da segnalare che in questo caso, per mancanza in Aula di una maggioranza assoluta, non è stata approvata la immediata eseguibilità, per cui la delibera potrà divenire esecutiva soltanto dopo dieci giorni dalla pubblicazione.

A questo punto il Consiglio ha affrontato due mozioni. La prima, proposta a suo tempo dal Consigliere Savini e riguardante una proposta di atto di indirizzo in materia di politica territoriale dei servizi sociali, è stata rinviata con voto unanime a causa dell’assenza in Aula per malattia dello stesso presentatore. La seconda mozione, presentata dai gruppi consiliari F.I.-P.P.E., A.N., U.D.C. e Gruppo Misto in merito al rispetto della Legge 40/04 (“Norme in materia di procreazione medicalmente assistita”) e atti conseguenti, ha ottenuto il voto favorevole dell’Assemblea: ai proponenti dell’opposizione consiliare si sono infatti affiancati quelli di alcuni consiglieri della Margherita, che ha annunciato il proposito di lasciare i suoi componenti liberi di esprimersi secondo coscienza: all’opposizione (presenti i Consiglieri Bittoni, Cameruccio, Girolimetti, Massacesi, Mastrantonio e Schiavoni F.), si sono così affiancati i Consiglieri Belardinelli, Marcellini e Scattolini, che hanno portato a 9 i voti favorevoli contro i 7 contrari dei componenti della maggioranza presenti in Aula (oltre al Sindaco Angeloni, i Consiglieri Curzi, Fioretti, Mancini, Mariani, Paradisi S. e Schiavoni S.). Da registrare, sempre nelle file della Margherita, l’astensione del Consigliere Bacchiocchi e l’uscita dall’Aula del Consigliere Ramazzotti. Con il documento approvato il Consiglio Comunale di Senigallia si impegna a rivendicare validità ed efficacia della legge 40/04, invitando il Governo a ripristinare l’adesione dell’Italia alla dichiarazione dei princìpi etici e invitando altresì il Consiglio dei Ministri a votare contro la concessione di finanziamento alle ricerche sulle cellule staminali embrionali.

Una situazione analoga si è verificata anche per l’ultimo ordine del giorno in programma, anch’esso promosso dai gruppi consiliari F.I.-P.P.E., A.N., U.D.C. e Gruppo Misto. La materia era la normativa riguardante le sostanze stupefacenti e il loro consumo e anche in questo caso il documento proposto è stato approvato con 10 voti favorevoli (ai 6 consiglieri dell’opposizione sopra citati si sono affiancati i Consiglieri Bacchiocchi, Belardinelli, Marcellini e Scattolini) contro gli stessi 7 consiglieri della maggioranza presenti in Aula e già richiamati in precedenza. Attraverso il documento approvato il Consiglio Comunale esprime una valutazione positiva sulla legislazione vigente, invitando Governo e Parlamento a non modificare la cosiddetta “Giovanardi-Fini” prima di un congruo periodo di sperimentazione e verifica dei risultati della sua applicazione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 ottobre 2006 - 3350 letture

In questo articolo si parla di consiglio comunale, parcheggi


Anonimo

27 ottobre, 08:40
se non ho capito male, esiste una maggioranza nuova in consiglio, una maggioranza che sostiene due delle materie affrontate nel modo più becero e miope dall'ex governo berlusconi: la procreazione assistita e il consumo delle sostanze stupefacenti. sono letteralmente schifito. come si sa, queste votazione di principio non contano una mazza sul piano pratico, ma sono solo indicative di una tendenza culturale, di un clima comune. senigallia non si merita questi consiglieri (o forse sì?): dove accidenti erano i consiglieri di maggioranza nelle due votazioni in questione? quanto importa loro che senigallia faccia questa figuraccia di fronte a chi li ha votati? abbiamo un centrosinistra ridicolo, dei ds assenteisti, dei verdi litigiosi, rifondazione demagogica e un po' schizzata, e una margherita così di destra che più di destra non si può. ripeto quello che ho scritto altre volte: questo centrosinistra deve solo ringraziare il fatto che dall'altra parte c'è il vuoto totale e l'assoluta certezza che alle elezioni vincerebbero anche se presentassero come candidato la foto del mio cane. <br />
<br />
--Provenzan Salvani

Smile

26 ottobre, 15:08
Propongo di sostituire la Fiera di S. Agostino con la Fiera della Demagogia...

Brontolone42

26 ottobre, 16:07
Visto che il Consiglio Comunale è in altre facende affacendato, vogliamo riprendere noi commentatori il caso ex-Scac?<br />
Mi sembra prioritario rispetto ai parcheggi rosa.<br />
Leggevo ieri sul giornale (RdC) che il Sig. Giuliano Poletti, numero uno della Legacoop è interessato all'acquisto della Esselunga, per proteggerne l'Italianità, dice Lui.<br />
Bernardo Caprotti, proprietario di quest'ultima, non gliela vuole dare.<br />
Poletti è convinto che con l'acquisto della Esselunga si salverebbe si, l'Italianità, ma con essa anche i produttori agricoli, sentite sentite.<br />
Questo perchè i negozi Legacoop non sono altro che un importante fetta di mercato, e quindi di sbocco per gli agricoltori italiani.<br />
Di quelli di Senigallia non ne parla, del resto gliene può fregar di meno in questo momento; molto probabilmente neppure saprà che esiste un caso Fruttagel, dal momento che la nostra Amministrazione non si affanna certo per rammentarlo. Del resto ancora ci sono più di 60 giorni alla chiusura.<br />
Non sarebbe ora di cominciare ad organizzare forme di lotta che vadano oltre ai soliti fischietti o ai soliti "goliardici" striscioni ?<br />
Oppure si è ormai tacitamente accettata la chiusura, con la cassa integrazione per gli "indeterminati" e ...pace per quelli "determinati" ?<br />
<br />
Franco Giannini

Smile

26 ottobre, 21:15
<i>"Legge 40/04 ... ai proponenti dell’opposizione consiliare si sono i Consiglieri Belardinelli, Marcellini e Scattolini"</i><br />
<br />
<i>"...invitando Governo e Parlamento a non modificare la cosiddetta “Giovanardi-Fini. Anche in questo caso il documento proposto è stato approvato con 10 voti favorevoli (ai 6 consiglieri dell’opposizione sopra citati si sono affiancati i Consiglieri Bacchiocchi, Belardinelli, Marcellini e Scattolini)” </i><br />
<br />
<b>Bene, adesso so per chi NON dovrò votare la prossima volta...</b><br />
<br />
<br />
<br />

Pablo

27 ottobre, 00:38
Perchè "demagogia" assume sempre così tanti significati e sfumature?<br />
E perchè è sempre negativo, pochè lo si attribuisce alla destra?<br />
E perchè quando, raramente ma accade, è sostituita da un "banalissimo" buon senso (quello stesso condiviso anche da tante popolazioni rurali che, pur votando falce e martello, avrebbero appoggiato, almeno in questo caso, i "dissidenti" della margherita?) si parla sempre di demagogia? <br />
...Non di soli diktat della nomenklatura comunista vive l'uomo. Talvolta anche di cose semplici e spontanee. Io sto con la minoranza + margherita, per questa volta.<br />

Renato_Pizzi

27 ottobre, 09:06
Qui siamo nel regno della metafisica applicata alla politica. Chi può dire cosa sia passato atteaverso la mente dei nostri consiglieri? Un più che legittimo soprassalto di libertà di coscienza, laddove le personali e più intime convinzioni religiose, etiche e morali hanno fatto premio rispetto alle becere logiche di schieramento politico?<br />
Oppure un meno legittimo soprassalto di vanità politica simil-transatlantica, laddove con siffatti messaggi innocui praticamente ma fastidiosi politicamente, si siano voluti avvisare amici, amici degli amici, ex amici possibili nemici o ex nemici quasi amici che esistono ancora questioni aperte da definire?<br />
Comunque sono tempeste in un bicchier d'acqua. I buoni amministratori si riconoscono da come affrontano e risolvono i problemi. Di questi ne abbiamo a iosa, quindi su questi giudicheremo i nostri rappresentanti. Adesso c'è la Scac sopra tutto. Stiamo a vedere.

Pablo

27 ottobre, 09:14
Io lo so da sempre e spero che in molti leggano il tuo post, sintetico ed efficace.

Smile

27 ottobre, 11:02

Off-topic

...come si chiama il tuo cane, ché mi segno il nome...?<br />
<br />

Smile

27 ottobre, 11:15
Sei politicamente scafato e dunque più in grado di me di giudicare. Però, una domanda mi sgorga e te la faccio: le convinzioni religiose che ciascuno di noi intimamente ha, non dovrebbero essere lasciate fuori dai consessi politici che rappresentano lo Stato (laico) italiano e non il Sinodo dei vescovi che elegge il Papa?<br />
<br />
Per me, sapere che sui temi etici alcuni del centrosinistra fanno la fronda col centrodestra <i>è più grave</i> che sapere che - per esempio - hanno fatto un favore a qualcuno dandogli una consulenzetta... La consulenzetta è "nel gioco delle parti" (il concorrente molisano della Scac l'ha finanziato il governo Berlusconi e Alleanza Nazionale, per esempio, e forse anche per questo in Molise ha vinto la Casa delle Libertà...). Il "tradimento" della laicità dello Stato e di tutti quelli che votano secondo questo principio, no. Nel "gioco delle parti" non ci sta proprio, soprattutto se - come insinui tu - fosse un modo per far sapere al parroco che "loro" non sgarrano... <br />
<br />

Anonimo

27 ottobre, 14:43
Approvato l'avvio di uno "studio" per l'istituzione di parcheggi rosa, "l'approfondimento" per il doppio senso di marcia ed un "invito" al Governo ed al Parlamento a non modificare la Legge Giovanardi-Fini prima di una congrua verifica. Cioè approvata l'aria fritta per tre volte. Nel contempo approvata la quarta variazione di Bilancio con la presenza determinante delle minoranze(era già accaduto un mese fà sulla ricognizione dell'attuazione dei programmi). I 15 di maggioranza infatti non sarebbero stati sufficienti. C'è stato uno scambio di favori ? A favore della Giunta,che, nuovamente, ringrazia sentitamente ! Che minoranze di m...a.<br />
<br />
--Bucaniere

ARTORIUS

27 ottobre, 16:30
Invece,mi dica, quando la sinistra più o meno compatta votava gli ordini del giorno sulla guerra in Iraq o in Afghanistan,concludendo che il consiglio comunale di Senigallia era contro la guerra, importava a qualcuno?Quante mazze contava...!!!E chissà Bush cosa avrà pensato leggendo i verbali....tradotti all'uopo.

ARTORIUS

27 ottobre, 16:32
.... o con quella del commento inutile!

ARTORIUS

27 ottobre, 16:35
Di cui anche Lei fa parte...o sbaglio?Non sputi troppo nel piatto dove mangia, lasci almeno al suo stomaco qualche soddisfazione!!!

Renato_Pizzi

27 ottobre, 16:55
Alla fine della fiera, per quello che vale, a noi resta solo il diritto-dovere di segnarsi il nome dei consiglieri, non potendo sapere quelli dei consigliori.

maddeche

27 ottobre, 17:14
Se Bush li avesse letti quei verbali.....

ARTORIUS

27 ottobre, 18:07
...li avrebbe fatti arrotolare attorno ad un cilindretto di cartone e deposti accanto alla tazza del suo gabinetto.Quello dei bisogni....<br />

Anonimo

27 ottobre, 19:11
Di minoranza parli o di m...a ? Sbagli. Te la lascio tutte. Poi, se ti fà piacere anche non sputarci sopra... De gustibus... Io no, ho anche lo stomaco delicato. p.s.: quindi per te (Lei ?) bene le minoranze che fanno passare le delibere di bilancio !<br />
<br />
--Bucaniere

maddeche

27 ottobre, 21:47
...infatti adesso è lui che ha il bisogno di uscire dall'Irak....

andrea

27 ottobre, 22:36
Cari consiglieri Bittoni, Cameruccio, Girolimetti, Massacesi, Mastrantonio e Schiavoni, e tutti gli altri membri della Confraternita degli Amici dell'Embrione, volevo da voi un parere.<br />
La prossima riunione di condominio, prima di discutere delle spese per la caldaia e delle cagatine dei cani sullo zerbino dell’ingresso, vorrei chiedere all’assemblea di pronunciarsi sull’annosa questione dei diritti umani in Tibet, repressi dall’occupazione cinese.<br />
Ritengono che l’argomento sia consono al ruolo di un’assemblea di condominio oppure preferiscono occuparsene Lorsignori direttamente in Consiglio Comunale?

Smile

27 ottobre, 22:42
Quella già c'è: Michele è arrivato a 15milioni di contatti con quela Fiera...!!!




logoEV