Serra de' Conti: percorsi del gusto con Tipicando

1' di lettura 30/11/-0001 -
Viaggio alla ricerca delle tradizioni marchigiane che parte da una visita ad un’azienda biologica in cui grazie all’utilizzo di un antico mulino a pietrasi mantiene vivo l’aspetto gastronomico della tradizione attraverso la produzione e la lavorazione di cereali e legumi autoctoni come la cicerchia di Serra de’ Conti, di recente riconosciuta anche da Slow Food come prodotto da tutelare, per arrivare poi al tempio della tradizione rurale ovvero il Museo delle Arti Monastiche “Le stanze del Tempo sospeso”.

da Percorsi Paralleli


Una visita guidata allo splendido borgo di Serra de’ Conti di recente nominato dal Times come uno dei più bei borghi delle Marche, completerà questo viaggio alla scoperta dell’entroterra e delle sue tradizioni.

Programma:
Luogo: Piticchio/Serra de' Conti (AN)
durata: intera giornata
mezzo di trasporto: auto propria
partenza: ore 10.00 da Osteria di Serra de' Conti

Pranzo in agriturismo a base di prodotti tipici:
antipasto rustico al piatto con crescia della casa, insalatina di farro e zuppa di cicerchia maltagliati con sugo di ceci coniglio in porchetta con fave dolci secchi della casa acqua, vino della casa, caffè digestivo.

Rientro previsto: ore 18,30. Costo: 30 € (La quota comprende: visita guidata in azienda e al mulino, visita a Serra de’ conti e al Museo, pranzo completo) Bambino da 0 a 5 anni GRATIS (pranzo da regolare in loco). Bambino da 6 a 12 anni: riduzione 15%. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: 320.0971943 o info@percorsiparalleli.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 ottobre 2006 - 1709 letture

In questo articolo si parla di tpicando, serra de' conti





logoEV
logoEV