Vigor sconfitta ad Ancona

Senigallia 30/11/-0001 -
7° Giornata:
Piano S. Lazzaro - Vigor Senigallia 3-1

I rossoblu non riescono a dar seguito alla vittoria contro il Caldarola. L'uno-due del Piano S. Lazzaro taglia le gambe ai senigalliesi. Inutile la rete di Camilletti.

di Gianluca Carlino
gianluca@viveresenigallia .it


PIANO S. LAZZARO: Giulietti, Santarelli, Diamanti A., Diamanti L., Bingunia, Martinich, Rivaldi, Mancinelli (65' Cardovi), Cuccù, Gabrielloni (58' Cardelli), Valeri (82' Bracciatelli). A disp: Geiko, Foresi, Ascani, Gatto. All: Lombardi.

VIGOR SENIGALLIA: Moroni, Traiani, Montanari, De Filippi, Turchi, Goldoni, Paupini (75' Giraldi), Guerra (56' Bertozzini), Morganti (46' Moschini), Savelli, Camilletti. A disp. Memé, Morbidelli, Schiano, Lucertini, Moschini. All: Giuliani.

ARBITRO: Valentini di Pesaro

RETI: 25' Cuccù, 29' (aut.) Turchi, 56' Gabrielloni, 64' Camilletti.

NOTE: Ammoniti: Turchi e Goldoni per la Vigor, Martinich per il Piano S. Lazzaro. Angoli 10-4 per il Piano S. Lazzaro. Spettatori nd.

La Vigor non riesce a ripetersi e dopo il travolgente 5-1 contro il Caldarola deve incassare la quarta sconfitta stagionale contro il Piano S. Lazzaro. Il Piano mostra una leggera supremazia nel gioco ma si rende pericoloso soprattutto sui calci d'angolo. Al 4' Goldoni manda poco alto una punizione dalla distanza, mentre al 14' Camilletti deposita in rete l'assist di Montanari, ma l'attaccante è in fuorigioco e l'arbitro annulla. Dopo un paio di tentativi, al 25' il Piano passa, ma l'errore di Moroni è decisivo. Cuccù prova il traversone dalla destra, ma ne esce un tiro che sorprende Moroni sul primo palo: il portiere interviene con la mano ma si trascina il pallone oltre la linea. Quattro minuti dopo, da calcio d'angolo, Turchi devia involontariamente il colpo di testa di Martinich e infila nella propria porta. L'uno-due stordisce la Vigor che non riesce a reagire.



Anzi, nella ripresa è ancora il Piano ad andare a segno con Gabrielloni che al 56' trafigge Moroni con un preciso diagonale dal limite. Al 64' Camilletti prova a riaprire le speranze trafiggendo Giulietti con un preciso pallonetto sul lancio di Montanari. I rossoblu provano a spingere ma non riescono ad impensierire più di tanto i padroni di casa che controllano fino al triplice fischio finale.



Prossima partita: Vigor Senigallia - Montegiorgese, domenica 29 ottobre alle ore 14,30 allo stadio Comunale di Senigallia.

Risultati della 7° giornata - Campionato Eccellenza Marche 2006/07:
Caldarola - P.S.Elpidio 1-1
Castelfrettese - Real Vallesina 0-0
Cingolana - Recanatese 2-0
Acqualagna - Civitanovese 0-1
Jesina - Biagio Nazzaro 1-0
Montegiorgese - Urbino 3-0
Montegranaro - Fermignanese 0-2
Monturanese - Fossombrone 2-2
Piano S. Lazzaro - Vigor Senigallia 3-1

Classifica "Campionato Eccellenza Marche" 2006/07:
14 Urbino
14 Fossombrone
13 Piano S. Lazzaro
12 Acqualagna
12 Jesina
11 Recanatese
11 Civitanovese
10 Cingolana
9 Castelfrettese
8 Biagio Nazzaro
8 Fermignanese
7 P. S. Elpidio
6 Montegranaro
6 Real Vallesina
6 Caldarola
6 Montegiorgese
5 Vigor Senigallia
5 Monturanese

Prossimo turno 29/10/06 ore 15:30
Biagio Nazzaro Chiaravalle - Cingolana
Fossombrone - Montegranaro
Porto S. Elpidio - Piano S. Lazzaro
Civitanovese - Castelfrettese
Fermignanese - Jesina
Real Vallesina - Caldarola
Recanatese - Falco Acqualagna
Urbino - Monturanese
Vigor Senigallia - Montegiorgese

Per ulteriori informazioni visita www.usvigorsenigallia.com.

Le partite della Vigor Senigallia sono in diretta sulle frequenze di Radio Duomo





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 ottobre 2006 - 2345 letture

In questo articolo si parla di vigor, sport, calcio


Anonimo

23 ottobre, 12:41
Quest'ultima campagna acquisti è stata una vera berlina, la peggiore degli ultimi anni. Senigallia non merita questa magra figura...la colpa non è dei giocatori ma della dirigenza! Troppa gente che poteva far molto comodo è stata mandata via senza pensarci due volte e ora se ne pagano le conseguenze. Tanti giovani e tanti giocatori di peso (che l'anno scorso ci hanno salvato) dovevano rimanere perchè potevano dire la loro. COMPLIMENTI! <br />
<br />
--SEMPRE E COMUNQUE FORZA VIGOR!




logoEV