La Vigor femminile battuta in casa dalla Torres

Senigallia 30/11/-0001 -
Una Vigor non nella migliore giornata cede in casa alle sarde della Torres Sassari.
Le rossoblu di Mario Andreini non ripetono dunque la bella vittoria di una settimana fa ad Agliana, lasciando via libera al team allenato dall'ex centravanti vigorino Roberto Ennas, comunque una delle annunciate big del campionato. Gara equilibrata, ma Torres che alla fine la spunta grazie a due gol da fuori area, mostrandosi comunque formazione solida e molto compatta, specialmente in difesa.

di Andrea Pongetti


La cronaca: dopo circa venti minuti a ritmi piuttosto blandi è delle ospiti il primo sussulto, con l'ex Giulia Domenichetti che tira alto sopra la traversa da fuori area. Replica poco dopo il bomber locale Vicchiarello, anche lei con poca fortuna.
Al 36' le sarde passano in vantaggio grazie a Conti, che trasforma con un forte tiro dai 20 metri una punizione da posizione piuttosto decentrata concessa dall'arbitro maceratese Gullini. La prima frazione di gioco finisce così 1-0 per le ospiti.

Nella ripresa la Vigor perde per infortunio Fulvia Dulbecco, sostituita dalla giovanissima Veronica Becci, promessa del calcio donne locale. E' proprio lei a sfiorare il gol al 59' presentandosi davanti al portiere Di Bernardo in uscita ma la sua conclusione si alza di poco sopra la traversa. Al 67' ci prova Tagliabracci da posizione molto decentrata ma il tiro del centravanti vigorino termina fuori.
La Vigor pareggia comunque al 71' grazie al capitano Elisa Rosciani che come una settimana prima ad Agliana va in gol, stavolta con un colpo di testa a seguito degli sviluppi di un calcio d'angolo.

Sembra fatta almeno per il pareggio, ma quando la partita pare ormai incanalata sull' 1-1 arriva il gol beffa che vanifica la rincorsa delle vigorine: a siglarlo è Coluccini che trafigge Lotito con un tiro centrale da fuori area decretando la prima sconfitta delle rossoblu in questo campionato.

Ci sarà comunque tempo per rifarsi anche se la trasferta di sabato prossimo sul campo del Fiammamonza campione d'Italia in carica non è di certo tra le più agevoli.

Tabellino della gara
Vigor Senigallia 1:
Lotito, Breccia (88' Marchetti), Valeri, Dulbecco C., Magrini, Vicchiarello, Pongetti (69' Pagnetti), Mencaccini, Tagliabracci, Rosciani, Dulbecco F. (49' Becci).
Allenatore: Andreini

Torres Sassari 2:
Di Bernardo, Lay, Cortesi, Tona, Marchio (78' Sardu), Domenichetti (70' Crespi), Valenti, Pintus, Ricco (63' Coluccini), Conti, Iannella.
Allenatore Ennas

Arbitro: Gullini di Macerata

Reti:
34' Conti, 71' Rosciani, 86' Coluccini

Note: ammonite Vicchiarello (Vigor), Conti, Cortesi, Lay (Torres). Spettatori 150 circa.

Risultati 2° giornata serie A1
Vigor Senigallia- Torres 1-2
Tavagnacco-Agliana 2-2
Firenze-Bardolino 0-2
Porto Mantovano-Fiammamonza 1-8
Torino-Milan 2-1
Atalanta-Reggiana 0-1

Classifica:
Torres Sassari, Fiammamonza, Bardolino, Torino 6
Vigor Senigallia, Reggiana, Milan 3
Agliana, Tavagnacco 1, Atalanta, Firenze, Porto Mantovano 0.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 ottobre 2006 - 2255 letture

In questo articolo si parla di vigor femminile, sport, andrea pongetti, calcio





logoEV
logoEV