Agnese Luzi nelle tele di Giovanni Schiaroli

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Agnese è una bellezza naturale, è facile dipingerla".
Giovanni Schiaroli, in procinto di aprire uno showroom a Manhattan, ha iniziato a lavorare al quadro che ritrarrà la Reginetta dei Castelli d'Italia 2006 Agnese Luzi.

di Michele Pinto
michele@vivere.marche.it


"Mi sono fidato del mio istinto - ha dichiarato il pittore senigalliese - non ci ho pensato su e mi sono messo a dipingere
Ho iniziato uno studio, ma ho sbagliato i lineamenti del naso e della bocca, ora li sto correggendo.
Alla fine, quando Agnese sarà perfetta aggiungerò alle sue spalle il paesaggio dei castelli marchigiani
"

Giovanni Schiaroli succede nella tradizione di consegnare la vincitrice del concorso di bellezza di Reginetta alla storia dell'arte al suo collega arceviese Bruno d'Arcevia che ha dipinto Genni Manieri, Olga Rocchetti e Cecilia Cardoni.

Su come poi sarà il dipinto definitivo ancora non si sa nulla, anche se alcune indiscrezioni dicono che Agnese sarà dipinta mentre vola.

Testo alternativo


Clicca per ingrandire





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 settembre 2006 - 10613 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, relocali, reginetta dei castelli, agnese luzi


Anonimo

21 settembre, 17:18
.. per il doppio decoltè intendo i pantaloni a vita bassa che aggiungono una simpatica scollatura di dietro alla solita davanti... una meraviglia di questo secolo...<br />
<br />
--enrico dignani

melgaco

21 settembre, 14:07
Ma secondo voi il ritratto somiglia alla modella?

Anonimo

21 settembre, 14:14
megli la modella, sarò all'amtica, ma l'originale è sempre meglio<br />
<br />
--ok

Anonimo

21 settembre, 16:29
ciao scusa ma nn ho capito il tuo commento<br />
<br />
--Agnese

Anonimo

21 settembre, 16:33
grazie mille per il complimento,cmq è un bellissimo ritratto....ciao ciao<br />
<br />
--Agnese

dragodargento

21 settembre, 16:36
Non c'è molto da capire se non che oltre che in un quadro di Giovanni Schiaroli sei finita anche in una quasi poesia di Enrico Dignani.<br />
Puoi esserne orgogliosa!<br />
<br />
Non sto scherzando, leggi qui:<br />
http://www.viveresenigallia.it/modules.php?name=News&file=article&sid=13711

dragodargento

21 settembre, 16:39
Lo stesso pittore ha ammesso di aver sbagliato i lineamenti e che li stava correggendo...

Anonimo

21 settembre, 20:27
Commento sconsigliato, leggilo comunque

Anonimo

21 settembre, 20:44
abbiamo fatto parecchie foto ma nn sono venute per problemi alla macchina fotografica quindi il pittore nn era riuscito bene ha disegnare i miei lineamenti. Ma poi quando mi ha rivista ha subito corretto quello che nn andava e ci sta ancora lavorando. un bacio<br />
<br />
--Agnese

Anonimo

21 settembre, 10:34
.. nel 1964 la minigonna..<br />
.. nel 2006 il doppio decoltè..<br />
<br />
--enrico dignani

melgaco

21 settembre, 19:07
A Dignà...ho i testimoni che possono confermare come io avessi dato la stessa interpretazione già prima di questa tua interpretazione autentica.<br />
<br />
Sono l'unico che ti capisce.