Summer Jamboree: apre il Rockin Village

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Senza ciuffo e gelatina vi sentite “out” dal “Summer Jamboree”? Giovedì 24 in piazza del Duca, apre il Rockin Village con stand vintage e barbieri a disposizione dei vostri capelli! Se arrivate in auto d’epoca pre 1965, parcheggiate in piazza Simoncelli.

dal Summer Jamboree


Capelli techno? Scarpe monotinta? Tranquilli. Non siete “out”. Il rimedio c’è. Per entrare nell’atmosfera Usa anni Cinquanta e tornare a essere “in” per l’appuntamento più caldo dell’estate che sta facendo impazzire Senigallia e che si chiama “Summer Jamboree”, giovedì 24 agosto apre finalmente il Rocking village.

Dalle 18, piazza del Duca sarà invasa da stand vintage dove trovare tutto il necessario per capire come essere davvero in stile. Stesso orario, dalle 18 all’una per l’apertura del parcheggio di piazza Simoncelli riservato alle fiammanti commoventi auto americane pre 1965. Rombo rock che entusiasma anche i meno esperti dell’epoca. Ce ne saranno 60 pronte a lasciarsi ammirare da tutti prima di sfilare in giro per il centro.

Dalle 21 alle 23.30, finalmente potrete modellarvi i capelli in stile grazie al Barber Shop e Hairdresser a disposizione tra forbici e gelatina sempre in piazza del Duca nel Rocking Village. Vai col ciuffo! L’onda calda e inebriante del “Summer Jamboree” che rockers e pin up in arrivo da tutto il mondo, stanno già sfoggiando per le vie del centro e in spiaggia da domenica. Già dal 21 sono aperti il Summer Jamboree Shop e lo stand Ol’woogies dove trovare il must dell’estate made in Summer Jamboree: la riproduzione di uno dei primi radio a transistor d’epoca funzionante in cartoncino con il logo del festival, da sfoggiare sotto l’ombrellone. Poi ci sono anche le famose scarpe bicolore indossate dai più noti personaggi dello spettacolo come Greg (che sta girovagando a Senigallia da domenica come Dario Salvatori) e molti altri.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta tra i 40 stand vintage in arrivo da varie parti d’Europa concentrati sul prato della Rocca Roveresca. Tutti carichi di magnifici oggetti d’epoca da apprezzare sia come semplici curiosi, sia come collezionisti. Juke Box, cappelli, gadgets, quadri, chitarre, oggetti country, dischi in vinile, CD, scarpe bicolore, abbigliamento nuovo e usato. Ricordate che la giornata di giovedì 24 è anche quella del fantastico Swing and Jive Ball alla Rotonda a mare dove sarà possibile entrare solo vestiti rigorosamente con abiti eleganti d’epoca. Si potrà girovagare tra gli stand dalle 18 all’una di notte.

Magari indossando la maglietta bicolore bianca e rossa del Summer Jamboree 2006, oppure portando in spalla il telo da mare 2006 che diventa oggetto da collezione visto che ne sono state preparati soltanto 180 pezzi. Allo stand ufficiale del festival si possono trovare moltissimi gadget anche delle edizioni precedenti: le cartoline con l’annullo filatelico dello scorso anno, scatoline di latta porta mentine con la grafica personalizzata, manifesti che l’anno scorso sono andati a ruba tanto che sono arrivate richieste per ristamparli.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 agosto 2006 - 2924 letture

In questo articolo si parla di summer jamboree