Raccolta dei rifiuti: disservizi e ritardi, e la città soffre

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
La situazione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani è stato oggetto di una interrogazione che il consigliere comunale di Forza Italia, Alessandro Cicconi Massi (nella foto) ha rivolto all’assessore Mangialardi nell’ultimo consiglio comunale.

da Alessandro Cicconi Massi
capogruppo consiliare Fi


Quella che è stata esposta dal consigliere azzurro Cicconi Massi, è la situazione in cui si trova il servizio di raccolta affidato con un appalto attualmente prorogato ad una ditta privata. Servizio che denota alcune criticità, alquanto evidenti, che la stessa cittadinanza può vedere e soprattutto sentire.

Infatti, soprattutto nei fine settimana la situazione attorno ai cassonetti per la raccolta, in particolare nel centro storico ed in alcune zone dei lungomari, in prossimità di ristoranti ed esercizi commerciali è a dir poco insostenibile.

Cassonetti ricolmi di rifiuti, che debordano anche nella strada. Effluvi maleodoranti che si sprigionano e per giorni invadono le strade e le private abitazioni, favoriti anche dal caldo torrido di questa stagione estiva.

Se da un lato evidentemente c’è anche una buona dose di maleducazione della stessa cittadinanza o degli operatori economici che non rispettano le prescrizioni relative alle modalità di raccolta e smaltimento dei rifiuti, dall’altro sembra chiaro che una città che raddoppia, se non di più la propria popolazione durante la stagione estiva, piena di esercizi commerciali e turistici dovrebbe essere dotata di un numero di cassonetti adeguato a queste esigenze eccezionali.

La risposta dell’assessore, tutta rivolta al futuro, nel quale la gestione di questo servizio cambierà in modo rivoluzionario, con la scomparsa dei vecchi cassonetti e con un nuovo metodo di raccolta a livello condominale e rigorosamente differenziato, non è stata considerata dal capogruppo Cicconi Massi pienamente soddisfacente.

Giusto è infatti guardare al futuro, ma altrettanto fondamentale è mettere attenzione alla situazione presente. La pulizia della città costituisce uno di quegli indici che determinano la qualità della vita dei residenti ed il gradimento dei turisti, che più volte si sono lamentati proprio dello stato in cui versa la raccolta dei rifiuti nei lungomari.

Non manca in tutto questo la presenza di spiacevoli e sgraditi ospiti, quali ratti e zanzare tigri che attratti dal pattume sono stati avvistati circolare liberamente nelle vie del centro…in orari impensabili. Ecco perché ci si aspetterebbe dall’amministrazione comunale una maggiore attenzione al problema, verificando puntualmente l’efficienza del servizio di smaltimento e chiedendo che vengano lavati e disinfettati più spesso gli stessi cassonetti, fino a quando il nuovo sistema adottato dal CIR 33 non cambierà il metodo di raccolta.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 agosto 2006 - 1776 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, alessandro cicconi massi, rifiuti


Smile

02 agosto, 22:53
Michele, ma da chi arriva questo articolo? Spero non da Cicconi Massi come è scritto sotto il titolo... Perché che senso avrebbe parlare di se stessi in terza persona?

Anonimo

03 agosto, 09:31
Non mi è stato possibile essere presente all'unico incontro pubblico tenutosi a S Rocco in cui il Sig. Cecchettini del Consorzio CIR e l'Amm.ne, hanno spiegato alla cittadinanza le modalità del nuovo servizio. Ho cominciato chiedere in giro ma non ho incontrato nessuno che ci sia andato, ne' nessuno mi ha saputo dire come si svolgerà la nuova raccolta. Qualcuno mi sa dire qualcosa?<br />
Ho chiesto anche al CIR, ma naturalmente non ho ricevuto risposta.<br />
grazie <br />
<br />
--A.D.P.

Renato_Pizzi

03 agosto, 13:30
Anche Renato Pizzi si pone la stessa domanda.

Anonimo

03 agosto, 15:23
E' un vezzo non proprio recente per farlo credere ai lettori un vero articolo. Utilizzato soprattutto da alcuni locals di AN e FI,ma anche da altri. Non da Bucaniere.<br />
<br />
--Bucaniere

michele

03 agosto, 15:57
Grazie per aver risposto per me!