Ostra Vetere: Truffellini accusa l'opposizione di incapacità politica

2' di lettura 30/11/-0001 -
Siamo alle solite. La minoranza, per mascherare la propria incapacità politica di offrire contributi seri alla crescita ed allo sviluppo del paese, continua a cavalcare strumentalmente ogni tipo di notizia e, come se non bastasse, sono ormai due anni che ripetono sempre le stesse cose”.



A parlare è Gaetano Truffellini, Vice Sindaco del Comune di Ostra Vetere, in relazione alle solite accuse ed insinuazioni del gruppo di minoranza verso l’Amministrazione e questa volta riferite al professionista che ha dovuto rinunciare, per motivi personali, all’incarico della Giunta per seguire la formazione e la valorizzazione dell’Ufficio Ragioneria.

“Ancora una volta, purtroppo, la minoranza ha dimostrato – afferma il Vice Sindaco - che non vuol collaborare, proporre ed interessarsi alle questioni della nostra comunità, ma solo trovare il modo per fare confusione e demagogia.”

“Il nodo politico è invece un altro. Tutte le volte che il gruppo di opposizione – continua Gaetano Truffellini - deve misurarsi con la complessità delle questioni amministrative, finisce fatalmente per essere travolti dalla loro stessa superficialità e dall’abitudine a considerare il ruolo di Consigliere comunale di minoranza come occasione di visibilità politica personale e di strumento per mistificare sempre e comunque la realtà delle vicende e di condannare a priori qualsiasi azione di governo della Giunta, talvolta perseguite anche tramite un linguaggio diffamatorio che travalica l’indispensabile correttezza istituzionale.”

“Una deriva – conclude Truffellini - che nega il riconoscimento del ruolo e della funzione di Consigliere comunale di minoranza, che deve invece contribuire al dibattito ed al confronto politico ed amministrativo con serietà, serenità e, soprattutto, con idee e suggerimenti, che da parte loro sono sempre mancati. Con il risultato, alla fine, non solo di confondere le loro “cause politiche ed elettorali” con la causa più generale e più importante dell’interesse del nostro paese, ma anche di creare confusione e disinformazione.”





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 giugno 2006 - 1796 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, gaetano truffellini, comune ostra vetere


melgaco

12 giugno, 01:37
Porcaccia la miseria! Io sono e resto di destra e sono e resto un estimatore dell'unico sindaco veramente democratico del circondario di Senigallia.<br />
Ma, porca puttana, se il soggetto è singolare anche il verbo deve essere coniugato al singolare!

Anonimo

12 giugno, 02:09
Avete copiato il comunicato dei Gruppi consigliari del Centrosinistra di Senigallia per l'uscita delle minoranze dal Consiglio ? E del Sindaco Angeloni ?<br />
<br />
--Astrèo

melgaco

12 giugno, 03:02
E' il solito teatrino.<br />
Il gioco delle parti.<br />
Del tutto trasversale.<br />
E il linguggio è sempre quello da qualunque parte provenga (anche se qui in effetti si esagera perchè ci sono proprio le stesse parole).

michele

12 giugno, 10:02
Fortuna che ci sei tu che fungi da correttore di bozze...

doppelganger

12 giugno, 15:55
la sintassi zoppica, hai ragione, e questa mi sembra l'unica nota possibile, a commento di questo inutile intervento.

doppelganger

12 giugno, 23:38

Off-topic

protesto!!! il mio commento non era off-topic michele...<br />
<br />
se ti dico che l'unica nota possibile riguarda la sintassi, con un minimo di elasticità si capisce che è un commento negativo. L'aggettivo "inutile" rafforza il concetto. Era un commeto sintetico, ironico e puntuale... altro che off-topic.<br />
<br />
quindi riprotesto....rinneriscimi!

michele

12 giugno, 23:43

Off-topic

ok, hai ragione.




logoEV