A Senigallia il primo parcheggio in erba sintetica del mondo

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
L'improvvisa decisione di utilizzare l'area dell'Antistadio come parcheggio per duecento auto sembra più un'annaspante misura per contrastare l'emergenza parcheggi che il frutto di una lungimirante politica urbanistica che dovrebbe contraddistinguere una Amministrazione Comunale con una solida maggioranza e quattro anni di governo della città da esercitare.

da Paolo Osservi
La Piaga di Velluto


L'area dello Stadio è oggetto di massicci interventi edilizi, fra la CAMAC e l'ex Consorzio più di centocinquanta appartamenti sono in fase di ultimazione, a questi si aggiungano le Scuole, il Poliambulatorio, i negozi e la vicinanza col Centro Storico: non occorre essere architetti per capire che siamo di fronte ad un ennesimo pasticcio urbanistico cui la collettività deve porre rimedio, sacrificando parte dei suoi beni. Tutto questo dopo aver tutelato adeguatamente gli interessi dei costruttori che, da consolidata tradizione, raccolgono gli utili e scaricano i problemi urbanistici sulla comunità.

Improvvisate ed ingenue appaiono le dichiarazioni degli Assessori Mangialardi e Ceresoni. Per il primo saranno utilizzate "apposite reti" per delimitare il parcheggio, una innovativa tecnologia reperibile nelle parrocchie più avanzate per evitare le spallonate alle auto in sosta. Per il secondo "si è definitivamente chiuso il discorso dei posti auto per il Centro Storico" alla vigilia della discussione in Consiglio Comunale del Piano Cervellati che propone la creazione di novecento posti auto nello stesso Centro Storico.

In tutta questa improvvisazione una sola cosa appare ben pianificata: il progressivo smantellamento dello Stadio Comunale, un'area di 15.000 mq in pieno centro che farebbe la gioia di qualsiasi costruttore. In attesa che i tempi siano maturi per questo grande passo, Senigallia si porta avanti col lavoro: gli costruisce i parcheggi.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 giugno 2006 - 6257 letture

In questo articolo si parla di stadio, parcheggi, paolo osservi


dragodargento

11 giugno, 22:28
Bravo Paolo! Condivido tutto.<br />
Bello anche il tuo blog, peccato sia aggiornato così raramente.

melgaco

12 giugno, 02:05
Anche perchè del nuovo stadio in zona Ferretti-Vigili del fuoco si parla da un pezzo.<br />
Insomma, lavoro per i soliti noti sia al vecchio sia al nuovo stadio!

melgaco

12 giugno, 02:06
Ps Mo capisco pure perchè non hanno fatto resistenze a intitolare lo "smantellando" stadio a Bianchelli.

Anonimo

12 giugno, 02:15
Ma nooo. Il merito è tutto delle minoranze, impegnate strenuamente per tutelare gli interessi della città.<br />
<br />
--Astrèo

Anonimo

12 giugno, 08:47
io non capisco....mezza canaja che lotta contro tutte le ingiustiziee soprattutto contro i capitalisti, perche' non imposta una lotta contro lo sfruttamento dell'area dello stadio da parte dei grandi costruttori senigalliesi e non?<br />
sarebbe una bella battaglia appoggiata sicuramente da tanti cittadini senigalliesi stanchi di questi soprusi.<br />
ridiamo senigallia ai senigalliesi e basta con questi mini appartamenti che ricudono la nostra citta' in un enorme camping e costringono i senigalliesi ad emigrare nei paesetti vicini dove i prezzi degli appartamenti sono piu' accessibili.<br />
forza mezza canaja... datevi da fare sul serio, il nemico vero c'e' e lo si puo' combattere..<br />
<br />
--gallo senone

Anonimo

12 giugno, 08:50
Io non sono affatto di centro-destra, ma credo che l'amministrazione (ed in particolar modo gli assessori in questione) non presti attenzione ai reali problemi della città. Finchè si parla di piste ciclabili, o comunque di turismo, ci si da un gran dafare, ma per il resto campa cavallo...<br />
<br />
--Raniero

Anonimo

12 giugno, 10:13
Fa piacere trovare compagni di strada.<br />
A dimostrazione che quanto sostenevo l'altro giorno non è nè una argomentazione peregrina,nè preconcetta. Il parcheggio è solo il grimaldello per far scattare la serratura dell'area Stadio (e il Piano del Traffico,e il Piano Parcheggi che fine hanno fatto?). Con il sorriso sulle labbra ed un buonismo peloso la premiata Ditta "Amministrazione & Opposizione" sta svendendo pezzo a pezzo la città.<br />
<br />
<br />
--Bartolo

Sole_Daniele

12 giugno, 15:12
Caro Paolo, non ti conosco ma non me la sento di darti torto su quello che dici, e che dicono altro che hanno commentato.....purtroppo.....<br />
Ma sono ottimista (o sognatore), convinto (quasi) che le cose si aggiusteranno per il bene....di tutti.

Anonimo

13 giugno, 00:28
LO STADIO NON SI TOCCA..........cosa hanno fatto a fare il campo sintetico constringendoci per una stagione a giocare a Falconara???... .... ...l... l'hai fatto per la grana<br />
<br />
RDN<br />
<br />
--rdn




logoEV