Degrado in via Guardi

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Da parecchio tempo la via Guardi, nella zona industriale alla Cesanella è diventata una discarica pubblica a cielo aperto.

di Riccardo Albonetti


Negli ultimi giorni l’ immondizia si è triplicata, e a ben guardare, si può trovare veramente di tutto; televisori, damigiane, materassi, sanitari, sacchi, scatoloni, divani ecc. e chi più ne ha più ne metta.
Visto che la situazione va avanti da parecchio tempo, si spera che prima o poi gli addetti comunali mettano la parola fine a questo degrado.










Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 giugno 2006 - 2104 letture

In questo articolo si parla di riccardo albonetti, rifiuti, cesanella


Smile

07 giugno, 15:23
Io invece propongo di installare una telecamera che riprenda gli incivili che credono di poter fare i propri comodi. Una volta individuati, dovrebbero essere accompagnati dalla forza pubblica a portare i loro rifiuti alla discarica avendoli trascinati con i denti...!

Anonimo

07 giugno, 15:30
Accidenti che fervore.<br />
Addirittura per i denti. Un po' di purga? <br />
Mi sembravi molto più tollerante e democratica.<br />
<br />
--XM

Smile

07 giugno, 16:20
Sono tollerante dove è il caso... Qui non mi pare il caso di esserlo: mi dici perché io e te dobbiamo pagare un surplus di tassa sui rifiuti per far fare un giro in più ai netturbini, oppure assistere a spettacoli come questo (e ce ne sono numerosissimi, credimi, in giro per Senigallia) solo perché degli imbecilli, zozzoni e incivili non hanno voglia di telefonare al servizio per il ritiro dei rifiuti ingombranti che dovrebbero tenersi a casa loro e non buttare in mezzo alla strada?<br />
<br />
La "cosa pubblica" sarà pure un concetto superato, ma io credo ancora che vada rispettata...<br />
<br />
Quindi, vai coi denti e niente purga...!!!<br />

melgaco

07 giugno, 22:40

Off-topic

Sono passati i tempi in cui Smile era tollerante. Adesso, a forza di farsela con i fascisti...

Smile

07 giugno, 22:45

Off-topic

...parole sante!

eledi2003

09 giugno, 09:26
Smile ti racconto una barzelletta: Ad un compagno, al momento della sottoscrizione della tessera , gli viene detto che da quel momento in poi doveva dividere tutto col partito ovvero se avesse avuto due case, due macchine, due moto o due biciclette, una avrebbe potuto tenersela e l'altra l'avrebbe dovuta cedere.<br />
Il compagno fu daccordo su tutto tranne che per la bicicletta. <br />
Alla domanda stupita del segretario sul perchè si rifiutasse di donare la bicicletta, il compagno rispose: "Perchè ne ho due".<br />
<br />
La morale è lampante e deve far riflettere.<br />
<br />
Ciao Smile

Anonimo

19 settembre, 12:29
Troppa gente tollera e poca gente si scandalizza. Caro Riccardo, tutta la mia solidarietà!<br />
<br />
--Marco