Primavera dei Musei

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
In occasione della “Primavera dei Musei” dedicata ai giovani e promossa dalla Regione Marche, il Museo Comunale di Storia della Mezzadria Sergio Anselmi domenica 26 marzo rimarrà aperto, oltre all’abituale orario 8.30-12.00, anche nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 18.30.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Un’occasione in più, quindi, per visitare la raccolta di materiali della nostra tradizione contadina che con il passare del tempo sempre più suscita interesse di pubblico e di studiosi.
Ma l’occasione è ideale anche per ammirare le fotografie che Mario Giacomelli regalò nel 1978 a un altro grande senigalliese, Sergio Anselmi, perché le esponesse nel Museo da lui diretto e aperto al pubblico proprio nell’agosto di quell’anno. Tornate in sede dopo il trasferimento nei locali della Rocca Roveresca per la mostra-omaggio a Giacomelli di fine anno 2005, le fotografie sono ora disposte secondo i due grandi temi che esse rappresentano: “Paesaggio agrario” e “Lavoro contadino”, anni 1968-1978.

Dal mese di aprile il Museo rimarrà aperto anche il venerdì pomeriggio, dalle ore 16.00 alle 18.00. Rimangono fermi tutti gli altri orari, e cioè: da martedì a domenica, dalle ore 8.30 alle 12.00.

Museo aperto anche domenica di Pasqua (ore 9.30-12.30 / 16.00-19.00) e lunedì di Pasqua (ore 9.30-12.30 / 16.00-19.00).

L’ingresso è gratuito.
tel. 0717923127 / fax 0717927684
m.storiamezzadria@libero.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 marzo 2006 - 1464 letture

In questo articolo si parla di museo della mezzadria