Piazza Manni diventa uno spazio misto

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Saranno presto riorganizzati gli spazi di Piazza O. Manni con aree dedicate a percorsi pedonali e al parcheggio con disco orario.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Tale area verrà nelle prossime settimane adibita come zona mista: in essa vi sarà un'area dedicata al percorso pedonale, ma vi troveranno spazio anche alcuni stalli di sosta, in parte gratuiti e in parte disciplinati invece con disco orario di 30 minuti.

Inoltre è prevista la presenza di uno spazio per il carico e scarico, a servizio degli esercizi commerciali del Foro Annonario, del mercato ambulante e di tutti gli altri pubblici esercizi attivi nell'intera zona.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 dicembre 2005 - 2449 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

04 dicembre, 16:42
Molti commercianti per fare un dispetto al Comune non contribuiscono alle spese!!! E si chiamano "vivere il centro"? Il cittadino che chiede all' assessore di disporre la restituzione per chi ha versato e mandare a casa la ditta delle luminarie, ha ragione. <br />
<br />
--ma insomma!!!

Smile

04 dicembre, 17:51
Lampante, Doppelganger... Perché chi sta lì da una vita ormai considera un diritto continuare a starci, non un privilegio... E poi il "piove governo (locale) ladro!" rasserena lo spirito...<br />
Faccio una proposta all'Amministrazione: perché non destina i negozi solo a cooperative di consumo organizzate dalle famiglie?<br />
P.S. Sul togliere le luminarie sono assolutamente d'accordo anch'io se serve a risparmiare anche solo 2euro a famiglia...

Anonimo

04 dicembre, 22:34
Ho letto sul Resto del Carlino la dichiarazione di un commerciante del centro riguardo le luminarie. Ne sono allibito!!!non si accorge di essere autolesionista e di provocare i cittadini contro la categoria dei commercianti. Menomale che non tutti i commercianti sono come quel signore.<br />
Comunque se il Comune secondo alcuni commercianti fa un dispetto a illuminare la città per Natale, sono d'accordo anche io per un Natale al buio e riaparmieremo forse qualche euro su qualche tariffa.<br />
<br />
-- un altro cittadino

doppelganger

04 dicembre, 15:44
Mi associo. Le luminarie sono belle da vedere, ma quelle del cityper o del maestrale credo che se le paghino i commercianti locali. quelle del corso perchè devo pagarle (anche) io? e già che ci sono, perchè gli spettacoli e le manifestazioni della stagione estiva li paga quasi totalmente il comune? Se io la sera esco di casa per vedere uno spettacolo e già che ci sono mangio il gelato, non ho diritto a uno sconto, visto che ho contribuito a pagare la serata?<br />
Mi dilungo un po' tanto è domenica e non si lavora. Questo lamentarsi dei commercianti del centro perchè i centri commerciali, e perchè i parcheggi, e perchè questo e quello...se vogliamo dire che la gente spende di meno è un conto, ma insomma...è come l'indigeno che si lamenta dello straniero che gli ruba il lavoro. Perchè si sa che in Italia facciamo tutti i giardinieri, i manovali, i muratori (una volta sì...) oppure la badante o la colf in nero (appunto...).<br />
Che c'entra con i negozi? C'entra che se vendo la stessa roba di terranova ma a tre volte tanto, di chi è la colpa? infatti terranova si espande e gli altri chiudono. Quelli che hanno roba buona a prezzi onesti -anche se cari, che dipende dalla qualità, non dalla posizione- e magari sono anche cortesi e disponibili, lavorano. Quelli che senza seggiolina da regista fuori del negozio il turista scappa, danno la colpa al comune, ai parcheggi, ai centri commerciali, alla pioggia e non so cos'altro. a loro stessi manco morti. Allora i commercianti del foro annonario, che prima puzzava di pesce rancido e ci giravano quattro gatti (gatti veri), ora si trovano a lavorare in un gioiellino che gli ho pagato (anche) io, e invece di valorizzarlo ci giocano a pallone...come ha detto qualcuno, ma se non ci stanno bene, perchè non traslocano?

Anonimo

04 dicembre, 16:19
Dopo avere letto il fatto, per me nuovo, che le luminarie sono anche a carico del Comune, ho svolto una breve indagine ed in effetti apprendo che da un paio di anni l'assessorato al commercio copre quasi per i 3/4 il costo delle luminarie! Mi può stare anche bene, ma certi commercianti la smettessero di piangere!!! La seggiola da regista sì e luminarie no? faccia una cosa assessore Rebecchini : restituisca i 100 euro a chi ha versato e facciamo un Natale al buio, i cittadini capiranno la provocazione e saranno con lei.<br />
<br />
--un citadino

Anonimo

04 dicembre, 14:18
Una buona parte dei commercianti non contribuisce alle spese delle luminarie? Molto bene. Per l'anno prossimo propongo il buio e vado a giocare io a palla davanti qualche vetrina.....<br />
<br />
--non sono ragazzi....

Smile

04 dicembre, 09:19
Non capisco: se l'Amministrazione è costretta ad organizzare serate costosissime per poter "rifinanziare" qualcosa con il nostro contributo, allora i commercianti pagano poco di affitto... O no? Il commento non è chiaro! E questi affitti a quanto ammontano? Si può sapere? Non credo debba essere un mistero: per voi sono costi, non ricavi...!<br />
Grazie,

Anonimo

03 dicembre, 18:04
Che Paolini e c. hanno ottenuto quello che altri nenche si sognano. A proposito perchè non interrogarsi su quanto si è speso sul Foro Annonario ? La collettività di miliardi delle vecchie lire ne ha versati parecchi,facendo così anche l'interesse dei commercianti che lì operano e che pagano degli affitti irrisori. Ma i "miglioramenti" sembra siano un fatto dovuto: perchè qualcuno allora non prova a trasferirsi altrove,dove le migliorie sono esclusivamente a carico dei privati ? Chissà se Schiavoni ha qualche conteggio da fare ? Mi sa che oltretutto continueranno a lamentarsi,per ottenere qualcos'altro,...così l'ottengono !<br />
<br />
--Bucaniere

Anonimo

03 dicembre, 19:10
Forse sbagli<br />
nel dire che gli affitti siano irrisori.<br />
Partecipa ad un asta e,vedrai che l'errore di valutazione<br />
e' grossolano.<br />
Tante' che l'Amministrazione e' costretta ad organizzare con il tuo apporto finanziario serate costosissime<br />
per poter rifinanziare le "entrate" dei contribuenti del<br />
Foro Annonario.<br />
<br />
lungomare deserto<br />
<br />
--82.49.14.68

Anonimo

03 dicembre, 20:28
Intanto il Comune paga in buona parte a questi signori che si divertono a giocare a calcio le luminarie di Natale, e questi signori si lamentano!!!!!!!!!!! Invece di giocare a calcio... che <br />
pagassero i buffi oppure Natale al buio!!!!<br />
Ho saputo da un commerciante del centro che lui alle luminarie contribuisce con 100 euro e che molti altri commercianti danno zero euro, il Comune (quindi tutti noi) ci mette decine di migliaia di euro.<br />
Le luminarie non servono per abbellire il centro e aiutare i negozi?<br />
Faccio una proposta all'assessore Rebecchini, che li ascolta troppo secondo me: visto che sono pochi i commercianti che contribuiscono in euro alle luminarie, l'anno prossimo<br />
le pagassero i commercianti !!!!!! <br />
<br />
<br />
--;;;;;;;;

Smile

03 dicembre, 15:01
Che ne dite?




logoEV
logoEV